Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Trevignano, sequestrati due etti e mezzo di droga, sarà analizzato il suo telefonino

IN CASA IL BAZAR DI MARIJUANA E HASHISH: 47ENNE IN MANETTE

Residenti insospettiti del continuo viavai da casa sua, scatta il blitz


TREVIGNANO - La sua abitazione era diventata un vero e proprio punto di riferimento per i giovani consumatori di marijuana e hashish di Trevignano: da lui, ogni giorno, erano in decine a recarsi in bici o con altri mezzi per acquistare le dosi. Un viavai sospetto che non è sfuggito ai carabinieri che hanno arrestato per spaccio un 47enne della zona. All'interno della sua abitazione, perquisita grazie all'usilio di un cane del nucleo cinofilo di Torreglia, i militari della Compagnia di Montebelluna hanno rinvenuto 150 grammi di hashish, un etto di marijuana ed un bilancino di precisione. Il blitz dei carabinieri è scattato lunedì mattina e per il 47enne si sono aperte le porte del carcere di Santa Bona: nei mesi scorsi erano state decine le segnalazioni giunte ai militari da parte dei residenti, stanchi di quel continuo andirivieni dall'abitazione dell'uomo. Gli investigatori hanno messo sotto sequestro anche il telefonino del 47enne: il suo cellulare sarà ora analizzato per risalire ai nomi dei fornitori e dei clienti, si sospetta decine, che si rifornivano dal pusher.