Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dopo le critiche della Lega sull'assegnazione di alloggi a nomadi

CASE POPOLARI, SI INFIAMMA LO SCONTRO COMUNE-LEGA

Liana Manfio: "La società guidata da Fanton ha un buco di 3 milioni"


TREVISO - Il tema case popolari, a Treviso, rimane incandescente. L'ultimo affondo è dell'assessore al Sociale, Liana Manfio. La Lega critica il Comune per aver concesso degli alloggi ad alcune famiglie di nomadi. La replica dell'esponente della giunta Manildo non si è fatta attendere: “Sono persone da generazioni residenti a Treviso, su che base dovrebbero essere escluse?”. Manfio sottolinea come i parametri di assegnazione sono pubblici, ma come in alcuni particolari casi di disagio le motivazioni specifiche non possano essere rese note, proprio per ragioni di riservatezza nei confronti, ad esempio, di donne o minori coinvolti. L'assessore contesta anche il modo con cui i rappresentanti dell'opposizione intervengono sull'argomento, usando, sottolinea Manfio, informazioni fornite da Pierantonio Fanton “che è l'uomo della Lega, non del Comune, nel cda dell'Ater”.
L'emergenza di chi rimase senza un'abitazione è in crescita, anche in città, a fronte di risorse e disponibilità di alloggi insufficienti. E proprio all'indirizzo di Fanton e della gestione leghista è rivolta l'ultima bordata: “Anzichè attaccare l'amministrazione, dovrebbero spiegare perchè Progetto Casa (società controllata dall'Ater, dedita all'edilizia a canone convenzionato e presieduta da Fanton,, ndr) abbia chiuso con un passivo di tre milioni di euro”. Soldi, fa intendere l'assessore, che avrebbero potuto essere impiegati per risistemare molti appartamenti da mettere a disposizione dei cittadini disagiati.