Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sesso con ragazze asiatiche pubblicizzato on line, in un'agenda i clienti più affezionati

CASA A LUCI ROSSE A MOGLIANO, ARRESTATA MAITRESSE CINESE

Ieri mattina il blitz in un appartamento di via Trento dei carabinieri


MOGLIANO - Blitz anti-prostituzione dei carabinieri di Mestre a Mogliano, in via Trento dove da mesi era attiva una casa di appuntamenti gestito da una maitresse cinese che è stata arrestata dai militari per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Il bordello era pubblicizzato via internet e poteva contare su decine di clienti: l'indagine era stata avviata nel novembre dello scorso anno quando i carabinieri all'interno di un appartamento di Noale in cui alcune asiatiche si prostituivano, durante un blitz anti-prostituzione, trovarono un biglietto con il numero di telefono della maitresse cinese. Dall'analisi dei tabulati i militari sono risaliti ad alcuni clienti che sono stati interrogati. Diversi gli escamotage e le procedure di sicurezza che attuava la maitresse per tutelarsi nei confronti di eventuali controlli da parte delle forze dell’ordine, come ad esempio la prassi di “dirottare” i clienti su un civico diverso da quello dell’appartamento per poter così controllare dalla finestra, in sicurezza, chi fosse il reale cliente e se corrispondesse alla descrizione fornita dallo stesso per telefono. Lunedì, al termine delle indagini, è scattato il blitz dei carabinieri nel corso del quale è stata sequestrata una ingente somma di denaro, frutto dell’attività illegale, centinaia di preservativi, un pc, telefoni cellulari e alcune agende che contenevano contatti telefonici, prontuari e tariffe delle prestazioni, oltre che le descrizioni fisiche e caratteriali dei clienti “più affezionati”, riguardo ai quali vi erano specifiche annotazioni relative alle prestazioni preferite. Moltissimi anche gli annunci erotici rinvenuti. La maitresse si trova attualmente agli arresti domiciliari, a disposizione dell'autorità giudiziaria di Treviso.