Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Partita molto delicata oggi alle 18 al Palaverde con Legnano

TVB VUOLE USCIRE DALLA CRISI MA DEVE DISARCIONARE I KNIGHTS

Pillastrini: "Sarà una gara durissima", diretta su Veneto Uno


TREVISO - Domani alle 18 al Palaverde De' Longhi-Knights Legnano. Due squadre che stanno attraversando momenti di forma diametralmente opposti: Treviso arriva da due sconfitte, fra cui l'ultima, a Scafati, molto pesante (-22), Legnano porta in dote due vittorie prestigiose, Scafati e Ravenna. Dice Stefano Pillastrini: "E' un momento difficile, la squadra non sta progredendo, sia come gioco che come efficacia e quindi risultati. Stiamo lavorando per invertire questo trend negativo che si spiega oltre che con qualche nostro passo indietro anche con la crescita delle avversarie. Il girone di ritorno sarà completamente diverso dall'andata, dietro si sono rinforzate se pensiamo agli innesti fatti da molte squadre. Scafati con Spinelli è un'altra cosa, la nostra prossima avversaria, Legnano, è del tutto differente da quella battuta all'andata visto che ha inserito gente come Frassinetti e Petrucci, el'ha dimostrato vincendo le ultime due con Scafati e Ravenna. Insomma, non penso proprio che ci sarà chi come noi all'andata riuscirà a vincerne 11 nel girone di ritorno, le migliori ne riusciranno a vincere 8, 9 al massimo, e gli utlimi risultati di questa giornata testimoniano questo equilibrio sempre più evidente. Comunque ce l'aspettavamo e a questo punto torna buono il tanto fieno in casina messo nella prima parte di campionato quando forse siamo stati premiati per aver lavorato bene in precampionato e costruito bene la squadra.
Ora bisogna vivere alla giornata e pensare a vincere la prossima partita anche se sarà difficilissima, con Legnano che è in grande forma. Dobbiamo tornare a giocare bene, senza ansia, riprendere il filo del discorso con il gioco e soprattutto con la continuità. Con Roseto i primi due quarti bene, poi abbiamo concesso troppo, a Scafati abbiamo iniziato malissimo poi meglio nel terzo quarto. Solo recuperando il gioco ed essendo continui possiamo tornare a fare risultato."

Diretta su Veneto Uno.