Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/187: IN FRIULI IL CAMPIONATO ITALIANO AIGG

Assegnati i tricolori 2017 dei giornalisti


TREVISO - Chiuso con l’ultima gara di Villa d’Este il Challenge Aigg Diavolina 2017 che mi aveva visto con un bel piatto d’argento, è ora la volta del Campionato individuale, che si gioca a Fagagna, al Circolo Golf Udine. Nelle giornate precedenti il Club aveva ospitato il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

SERIE D - Giogione si arrende 2-1 a Fontanafredda

SORRIDE LA MATRICOLA UNION PRO: 1-0 SUI TRENTINI DEL DRO

Montebelluna due volte in vantaggio, due volte raggiunta dal Legnago


TREVISO - La 20esima giornata del campionato di Serie D, per le squadre della Marca, sorride solo all'Union Pro. La matricola guidata da Francesco Feltrin liquida, in casa, i trentini del Dro grazie al gol di Casarotto al 22' della ripresa e si conferma la prima trevigiana nel girone C della massima competizione del calcio dilettanti.
La formazione di Mogliano e Preganziol, infatti, scavalca in graduatoria il Montebelluna a cui non basta andare due volte in vantaggio tra le mura amiche del San Vigilio. Contro il Legnago ai gol di Severgnini (8' pt) e De Vido (13' st) risponde la doppietta del veronese Fioretti (3' e 20' st) per il 2-2 finale.
Si arrende per 2-1, invece, il Giorgione a Fontanafredda: i castellani vanno subito sotto dopo 6 minuti di gioco, ad opera di Gargiulo, ma riescono ad impattare con Podvorica al 32'. Non passano neppure altri 5 minuti, però, e di nuovo Gargiulo riporta definitivamente avanti i friulani.
Ai piani alti della classifica, il Biancoscudati Padova, dopo qualche difficoltà iniziale, dilaga fino al 6-2 sul campo del fanalino di coda Mori Santo Stefano e rimane capolista solitario, complici le contemporanee sconfitte dell'Altovicentino (superato 1-0 in casa dal Kras Repen) e del Belluno (fermato 3-1 a Mezzocorona).