Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Albacete, incidente aereo nel pomeriggio, dieci vittime, precipita un F-16 greco

INCIDENTE AEREO IN SPAGNA: TRE MILITARI DEL 51° STORMO FERITI

Sono due piloti trevigiani ed un maresciallo addetto alla manutenzione


ALBACETE - Sono nove i militari italiani feriti a causa di un gravissimo incidente aereo avvenuto nella base Nato di Las Lanos ad Albacete, in Spagna: coinvolto in particolare un F-16 greco che è precipitato al suolo con un bilancio di dieci persone morte. Per due di loro le condizioni sono in via di accertamento in ospedale, mentre gli altri hanno riportato ferite di lieve entità. Lo riferisce lo Stato Maggiore della Difesa italiana. Nell’impatto del caccia greco sono stati interessati numerosi velivoli della Nato che stavano partecipando al corso TLP (Tactical Leadership Programme), e tra questi c’erano anche velivoli italiani fra cui due AMX del 51 Stormo di Istrana dell’Aeronautica militare e 5 velivoli Harrier AV8 B della Marina militare. Tra i feriti figurano due piloti della base trevigiana (per entrambi lievi lesioni medicate presso l'infermeria della base di Albacete) ed un maresciallo del Reparto Manutenzioni Velivoli di Treviso, le cui condizioni sarebbero preoccupanti.