Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Roncade, in tilt gli uffici di via Vecellio, l'attività dell'azienda riprende il 2 febbraio

ATTACCO HACKER ALLA "SILE-PIAVE", UFFICI CHIUSI FINO A LUNEDÌ

Un "pirata" ha bloccato l'accesso ai dati sui consumi di acqua


RONCADE - Attacco hacker alla società Sile Piave. Un pirata informatico ha violato i sistemi di sicurezza dell'ente che gestisce la rete idrica in vari comuni trevigiani e veneziani, rendendo impossibile agli addetti accedere ed utilizzare i dati relativi ai consumi dell'acqua e alle varie utenze. Ad accorgersi del problema sono stati, questa mattina, gli impiegati dell'azienda di servizi pubblici quando è stato loro negato l'accesso ai relativi file, con un avviso che ne annunciava la criptatura. I tecnici del Sile Piave hanno poi verificato l'effettiva presenza di un'“infezione” in corso, generata dall'infiltrazione di un hacker. Per questo motivo, gli uffici al pubblico di via Tiziano Vecellio a Roncade rimarranno chiusi oggi, domani e venerdì (gli sportelli riprenderanno la normale attività dalla mattina di lunedì 2 febbraio) per consentire la bonifica dei sistemi e il recupero dei dati: in questo senso, non ci sono danni particolari, poiché, di prassi, per tutto il materiale viene creata una copia di “riserva”. Nella peggiore delle ipotesi, spiegano dalla società, si rischia di perdere i dati lavorati negli ultimi due giorni. Nelle prossime ore verrà sporta denuncia contro ignoti: toccherà alla Polizia postale risalire alla provenienza dell'attacco. Il sistema informatico dell'ex consorzio, ovviamente, è protetto da vari antivirus e da barriere di accesso agli esterni. Protezioni, tuttavia, che sono state aggirate dal pirata, evidentemente dotato di notevoli capacità in materia: “E' proprio questo l'aspetto che più ci stupisce e ci inquieta – conferma il direttore Mario Petrin -. Ora aumenteremo ulteriormente i sistemi di difesa e di controllo, purtroppo fatti simili fanno capire che i paletti possono essere violati. Come dimostrano anche gli attacchi alla Casa Bianca o al Pentagono”. Peraltro restano misteriose le ragioni di un gesto che pare del tutto fine a se stesso: l'ente non dispone di dati sensibili, né le informazioni contenute negli archivi informatici possono avere un qualche valore commerciale. Sile-Piave serve i comuni di Casale sul Sile, Casier, Monastier, Roncade, Silea e San Biagio di Callalta, nella Marca, e quelli di Marcon, Meolo e Quarto d'Altino, in provincia di Venezia.