Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO/ L'intervista ad Andrea Gorgi Zuin e Federico Zanardo Scano

LA MUSICA PER AVVICINARSI A UNA NUOVA CULTURA

"Il cammino della musica" è arrivato in India e proseguirà per due mesi


www.ilcamminodellamusica.it(ag) “Per l'idea che ho io di viaggio, non conta il posto che si visita ma come lo si percorre.”
Il viaggio per Andrea Gorgi Zuin si realizza attraverso la musica, ed è per questo che ha dato vita al progetto “Il Cammino della Musica”. Dopo le esperienze in America Latina, Italia e nei Balcani, Andrea è partito alla volta dell'India, questa volta assieme a due nuovi compagni: uno è l'illustratore e desiner Federico Zanardo Scano che, nel ruolo di reporter, documenterà con video, foto e disegni, gli incontri e le esperienze più significativi. L'altro è il nuovo strumento musicale di Andrea, il disco armonico, conosciuto anche come handpan, nel ruolo di “mediatore culturale”.
“Rispetto ad altri Paesi, l'avvicinamento con i musicisti è un po' più complicato a causa della differenza di idioma, ma anche a causa della profonda differenza culturale. Questo strumento che ho alle spalle – spiega Andrea - serve da catalizzatore di incontri e soprattutto serve a gettare via tutti i preconcetti e le difficoltà che possono ostacolare una relazione che non sia superficiale con i musicisti.”

Andrea e Federico sono partiti solo la settimana scorsa, mercoledì 21 gennaio, e al momento dell’intervista telefonica si trovavano a Jaipur, capitale del Rajasthan. Già molte le esperienze intense, cariche di un sapore mistico: “Ieri abbiamo avuto un incontro fantastico in un tempio di Shiva. Io avevo con me il disco armonico, siamo entrati dentro questo tempio mistico e all'interno c'era solo una vecchina con la pelle tutta stropicciata. Dolcissima, ci ha accolto e ci ha parlato in hindi, che non capivamo assolutamente. Ho suonato il disco dedicando il brano a Shiva ed era bellissimo vedere come la signora reagiva al suono di questo strumento.”
Il Cammino della Musica di Andrea Zuin durerà due mesi mentre Federico lo accompagnerà per il primo mese. Il percorso e la permanenza nei luoghi verrà decisa mano a mano, e le vicende, gli aneddoti e gli stati d’animo verranno raccontati puntualmente nelle pagine del blog www.ilcamminodellamusica.it che raccoglie anche il materiale video e fotografico realizzato.

Sopra il link all’intervista di Alessandra Ghizzo ad Andrea Gorgi Zuin e a Federico Zanardo Scano.


Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
03/12/2014 - Il cammino della musica di Andrea Zuin fa tappa in India