Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, Manildo: "Dichiarazioni della minoranza sono come un procurato allarme"

MANILDO IN CONSIGLIO: "FURTI IN CALO GRAZIE ALLA POLIZIA LOCALE"

In base ai dati del Comune diminuiscono quelli in negozi e abitazioni


TREVISO - Sicurezza, Manildo: "Furti in calo. Buoni i dati del capoluogo grazie anche all'attività della polizia locale e alla politiche della nostra amministrazione. La Regione torni a mettere a disposizione i fondi per i progetti di sicurezza e sicurezza urbana dei Comuni". "Se a livello provinciale i dati sono buoni, a livello comunale sono decisamente migliori. Nel 2014 il numero dei furti a Treviso è calato in maniera considerevole. Il sindaco di Treviso Giovanni Manildo ha illustrato nel suo intervento in consiglio comunale i dati presentati questa mattina nel corso dell'incontro che si è tenuto questa mattina con la conferenza dei capigruppo, il Prefetto, il Questore e il comandante dei carabinieri.
"I furti con destrezza sono calati nel 2014 del 37 per cento, 106 in meno rispetto al 2013. In calo anche i furti negli esercizi commerciali -13 per cento e nelle abitazioni - 8 per cento che tradotto in cifre equivalgono a 39 casi in meno. I dati parlano di una situazione migliore rispetto al passato, ma che certamente non dobbiamo sottovalutare - ha sottolineato il sindaco - Certo è che alcune dichiarazioni, in particolare della minoranza, agiscono come un procurato allarme, semplicemente ai fini del consenso personale. No quindi a strumentalizzare questo argomento per il quale l'amministrazione sta già lavorando molto".
Il sindaco ha ricordato le richieste già avanzate dall'amministrazione dal Patto per la sicurezza, a un numero maggiore di uomini per le strade, la necessaria riforma della polizia locale e ricordato le azioni già avviate: la presenza delle pattuglie alternate in via Roma, i progetti e i percorsi di educazione nelle scuole e l'avvio di iniziative come Cantoeballosenzasballo realizzato in collaborazione con l'Ulss 9 per la lotta all'utilizzo e allo sfruttamento di sostanze stupefacenti. Dobbiamo infine tornare a conoscere chi è il nostro vicino. E su questo stiamo lavorando molto seriamente con i consiglieri comunali che attivamente si faranno promotori di iniziative sul territorio. Anche questa è sicurezza partecipata. Dobbiamo infine lavorare perché la Regione metta a disposizione i fondi, oggi praticamente azzerati, per i progetti di sicurezza e in particolare di sicura urbana dei Comuni".