Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Prima e durante la partita una serie di eventi particolari: prima diretta televisiva

TVB-CHIETI GARA TOSTA OGGI AL PALAVERDE IN UNA SERATA SPECIALE

Pillastrini: "Sarà un grande spettacolo", diretta su Veneto Uno


TREVISO - Gara senz'altro dura per la De' Longhi questa sera alle 20.30 in nuna serata tutta speciale. L'avversaria, la Proger Chieti, è la "squadra del mese" di gennaio (infati coach Massimo "Cedro" Galli verrà premiato da LNP e Viticoltori Ponte prima della partita), ha vinto 4 delle ultime 5 partite e sta risalendo in classifica, ora è 8° a 20 punti, a ridosso del gruppone delle prime in una classifica sempre più "stretta". La squadra teatina, che all'andata venne sconfitta in casa da TVB 63-59 (20 Rinaldi, 11 Fabi), ha un giocatore di riferimento, l'americano di origini italiane Adam Sollazzo (18 punti a gara con 5.3 rimbalzi e 3.3 assist), un'ala tuttofare, con lui i nuovi arrivi Sergio (da Caserta) vicino alla doppia cifra (9.4 di media) e il nuovo americano Hamilton (42% da tre) che ha sostituito Saffold. Da tenere d'occhio l'asse play pivot (12.5 punti di media a testa) con Monaldi, altra mano calda da lontano, e Ancellotti, intimidatore di 213 cm (oltre le 2 stoppate a gara), oltre al tiratore Palermo che esce dalla panchina. Dice Stefano Pillastrini, coach TVB: "A parte Cefarelli che sarà ancora assente la squadra sta bene, ha smaltito qualche piccolo acciacco e il ritorno alla vittoria ci ha permesso di allenarci con il morale di nuovo alto e con tanta voglia di dare continuità ai nostri risultati. Purtroppo non siamo fortunati con le avversarie, ci capitano sempre squadre con motivazioni particolari o in formissima come Chieti. La Proger è attualmente la squadra più in forma del campionato, giustamente a gennaio il loro coach Galli è stato nominato il migliore del mese e i risultati della squadra lo testimoniano, da quando hanno fatto innesti rivoluzionando la squadra hanno sempre vinto in trasferta e sono temibilissimi in attacco. Dovremo fare una grande partita per vincere e non sarà facile per niente.  So che ci sarà un grande ambiente, tantissima gente e la diretta televisiva: per noi è un grande onore e orgoglio avere il pubblico piu' bello d'Italia, è un piacere giocare al Palaverde e anche domani sarà un altro grande evento.  Ovvio pero' che le squadre avversarie in una cornice così trovano ancor più motivazione e stimoli, quindi mi aspetto un grande spettacolo e una grande partita che noi cercheremo di vincere con tutte le nostre forze."
BIGLIETTERIA-ULTIMI BIGLIETTI Grandissima risposta del pubblico trevigiano per la De' Longhi Treviso a questa "prima" su Sky. Domani si consiglia il pubblico di arrivare presto perchè è prevista un'affluenza record. Esauriti già i centrali e i numerati, domani verranno messi in vendita dalle 19.00 alle casse del Palaverde gli ultimi biglietti non numerati disponibili.
FRANCESCO GROLLO CANTA L'INNO Momento suggestivo nel prepartita, l'inno nazionale che precede tutte le gare di LNP, verrà cantato per gli spettatori del Palaverde e per il pubblico di Sky Sport 3 da una delle glorie della tradizionale scuola lirica della città, il tenore trevigiano di fama internazionale Francesco Grollo.
LIBERTI '79, I PIONIERI Appena prima della palla a due il presidente del Consorzio Universo Treviso Giuseppe Ramanzini i "pionieri" del basket trevigiano, cioè i giocatori della Liberti del 1978/79 che conquistarono al Natatoro nei leggendari spareggi con la Magniflex Livorno la prima, storica, promozione in A2. I "gabbiani" biancocelesti saranno tutti presenti domani, con il presidente di TVB Paolo Vazzoler, allora giovane del roster, ci saranno coach Mario De Sisti, il capitano Adriano Zin, e con loro Paolo Pressacco, Aldo Ermano, Ezio Riva, Mario Bocchi, Michele Antoniutti, Carlo Dolfi, Tiziano Mauro,Giancarlo Pin Dal Pos, Andrea Frezza, Giovanni Gravili, Francesco Scattolin.
BALLANO LE PUPPETS Negli intervalli dei quarti e a metà partita si esibiranno le Puppets, le cheer leaders "hip hop" delle partite della De' Longhi TVB.
BASKETTOSI NELL'INTERVALLO Nell'intervallo in campo scenderanno i Baskettosi, protagonisti già in passato a fianco di Treviso Basket. Si tratta dei ragazzi del Basket Integrato, la disciplina che prevede l'attività sportiva svolta assieme da ragazzi con disabilità mentali e ragazzi normodotati. I Baskettosi partecipano a un vero e proprio campionato sotto l'egida di Special Olympics e sono "gemellati" con TVB. Un gruppo di Baskettosi accompagnerà anche i giocatori della De' Longhi durante la presentazione delle squadre prima di inizio partita.
COREOGRAFIA TIFOSI Sotto la regia dei "Fioi dea Sud" è prevista nel pre gara unabellissima coreografia che coinvolgerà tutti i presenti al Palaverde domani. Per questo e per la grande affluenza prevista, si consiglia al pubblico di arrivare presto al Palaverde così da avere fin dal riscaldamento un'adeguata cornice e poter organizzare al meglio la coreografia.
SCUOLA DI TIFO I DRAGHI Sugli spalti, ad animare il tifo dei tantissimi ragazzi e bambini under 14 presenti, la Scuola di Tifo I Draghi della Cooperativa Comunica, che da 14 anni insegna il tifo corretto e pulito, quello "pro" e non contro, ai giovani tifosi trevigiani.
MEDIA Diretta su Veneto Uno e Sky Sport 3