Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Eletto al quarto scrutinio il dodicesimo capo dello Stato, martedì il giuramento

MATTARELLA PRESIDENTE, CASELLATO: "UNA SPERANZA PER GLI ITALIANI"

Patrizia Bisinella (Lega): "Si è certificato il ritorno della balena bianca"


Sergio Mattarella a Treviso nel 1991 (foto da La Vita del Popolo)ROMA - “Oggi è davvero una giornata importante per il nostro Paese. L’elezione del 12° Presidente della Repubblica con un ampio consenso, rappresenta una speranza per gli italiani, speranza di stabilità, di ripresa e di proseguo in una stagione di grandi riforme". Queste le parole dell'onorevole trevigiana del Pd, Floriana Casellato che commenta così l'elezione di Sergio Mattarella a Presidente della Repubblica. "Noi parlamentari di prima nomina -spiega Casellato- eravamo molto più preparati e consapevoli, con una maturità politica nuova che ci ha consentito di affrontare l’elezione con maggiore serenità e coscienza rispetto al 2013. Importante anche il clima più sereno e collaborativo all’interno del PD, che ha permesso un risultato davvero importante. Di grande auspicio le prime parole del nuovo Presidente, Sergio Mattarella: "Il pensiero va soprattutto e anzitutto alle difficoltà e alle speranze dei nostri concittadini”. Credo infatti che ben esprimano la volontà di mettere le persone al centro, il bene comune prima di tutto. La storia, il rigore, il profilo di Mattarella rappresentano una certezza per come il nuovo Presidente svolgerà il proprio compito. La sua esperienza politica e governativa è legata al ruolo e alla centralità del Parlamento e proprio per questo rappresenterà una garanzia nei rapporti con il Governo e con i parlamentari. Significative anche la serietà e l’unitarietà espresse dal Partito Democratico, che quando è coeso è sicuramente più forte anche nelle scelte decisive per il Paese. Il Presidente Renzi ha fatto un ottimo lavoro di mediazione e ha seguito l’intuizione, sostenuta anche da Pierluigi Bersani, che Mattarella fosse davvero l’uomo giusto al momento giusto per ricoprire questo ruolo così determinante. Sono molto orgogliosa ed emozionata per aver contribuito a scrivere un pagina bella e importante per la politica italiana, eleggendo un Presidente che saprà tenere alto il livello di rappresentanza del nostro Paese nel mondo e saprà guidare, insieme a noi, questo periodo di grandi riforme. Concludo ringraziando quanti oggi mi hanno chiamata, o contattata attraverso messaggi, condividendo la soddisfazione per l’elezione del nuovo Presidente e l’apprezzamento per un Partito che ha saputo rimanere unito e agire con responsabilità. Credo che anche questo sia stato un segnale importante per i nostri iscritti e per tutti gli elettori del centrosinistra.”
«Alla faccia del cambiamento tanto decantato da Renzi, oggi si è certificato il ritorno della balena bianca, abbiamo la sinistra Dc al potere». Questo invece il commento della senatrice trevigiana della Lega Nord Patrizia Bisinella rispetto all’elezione a Presidente della Repubblica di Sergio Mattarella. «Abbiamo assistito al risultato frutto delle pressioni della sinistra del Pd su Renzi, costruito nei corridoi dei palazzi, che porta al Quirinale un uomo oscuro al popolo – continua Bisinella -. Mattarella sarà anche un giurista capace con senso delle istituzioni, ma del tutto rispondente a quel vecchio sistema della politica "Prima Repubblica", di De Mita e Cirino Pomicino, cui dobbiamo la catastrofe dei conti pubblici e del debito del nostro Paese. Risultato di cui sono stati complici da un lato l'inerzia di Forza Italia, ormai completamente sfaldata, e dall'altro l'ininfluenza di Ncd». «Avremmo voluto – conclude - un presidente super partes, del popolo e per il popolo, capace di difendere con schiena dritta la democrazia e che fosse garante delle autonomie: così purtroppo non sarà».«L'elezione del Presidente della Repubblica in tempi rapidi e con ampia maggioranza è un segnale positivo per il Paese -ha dichiarato in una nota il presidente di Unindustria Treviso, Maria Cristina Piovesana- che ci auguriamo possa contribuire alla stabilità istituzionale necessaria per il processo di riforme e di modernizzazione dell'Italia. Come sistema industriale della provincia di Treviso formuliamo al Presidente Sergio Mattarella le nostre congratulazioni e gli auguri di buon lavoro nel suo alto incarico confidando che possa rilanciare la fiducia del Paese nelle proprie risorse e l'ottenimento dei risultati che merita».