Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Alle 15 allo stadio Baracca partita molto delicata per i biancocelesti

IL DERBY DEL TERRAGLIO SENZA I TIFOSI DEL CALCIO TREVISO

Conte: "Spero di ripetere il gol del Tenni", diretta su Veneto Uno


TREVISO - Un derby, quello con la Mestrina, alle 15 allo stadio Baracca, annacquato dall'assenza dei tifosi biancocelesti per il noto divieto dell'Osservatorio. Il Treviso dunque dovrà contare unicamente suoi suoi mezzi in una partita estremamente insidiosa e delicata, contro una diretta concorrente per i playoff. All'andata finì 1-1, con pareggio in extremis siglato da Angelo Conte, che dice: "Spero di ripetermi, ma stavolta vorrei che ne valesse tre, non un punto solo. Domenica scorsa sono rientrato in squadra a tempo pieno, l’impressione è che il gruppo, rispetto a prima della pausa, naturalmente sia cambiato, ma la compattezza è sempre stato il nostro punto di forza e tornare non è stato difficile, anche se chiaramente c’erano diversi giocatori nuovi."
La vittoria con il Laguna è quella che vi ha sbloccato?
"Penso proprio di sì, ora il mister può schierare la miglior formazione, starà a noi andare in campo come domenica."

TREVISO (4-4-2): Bortolin; G. Granati, Ton, Orfino, Fornasier; Hysa, Amadio, Stentardo, Dal Compare; Moresco, Conte. All, Rorato.

Diretta su Radio Veneto Uno