Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, dai movimenti bancari bonifici sospetti ad Artuso, moglie e altre persone

RESTERA, IL COMUNE QUERELA AMMINISTRATORE INFEDELE

L'assessore Gazzola: "Pronti a sostenere gli inquilini truffati"


TREVISO - Il Comune di Treviso querela l'amministratore di condominio Roberto Artuso. “Siamo accanto agli inquilini truffati del condominio Michelangelo e siamo pronti a sostenerli nella loro battaglia, anche giudiziaria”. Queste le parole dell’assessore al bilancio del Comune di Treviso, Alessandra Gazzola che annuncia così la formalizzazione della querela da parte del Comune di Treviso nei confronti dei soci della società Amministrazioni Restera Srl. Da un incontro con il nuovo amministratore di condominio è stato possibile effettuare una verifica puntuale in merito agli omessi pagamenti del precedente amministratore. “Dall’esame dei movimenti bancari sono risultati prelievi e bonifici in favore di Roberto Artuso, della moglie e di terzi non legati da alcun contratto con il condominio – dichiara Gazzola - Inoltre risultano incassati dall'amministratore versamenti per spese relative ad appartamenti sfitti, versamenti effettuati da Ater per conto del Comune di Treviso e poi interamente rimborsate all'azienda sulla base del rendiconto annuale che quest’ultima ha presentato al Comune di Treviso”. Il Comune aveva infatti conferito già dal 2009, a mezzo convenzione,  la gestione di tutti gli alloggi di proprietà comunale all’Ater, compresi quelli del condominio Michelangelo. L’azienda territoriale di edilizia residenziale aveva dunque il compito di gestione degli immobili e di vigilanza sull’operato dell’amministratore di condominio eletto dall’assemblea dei condomini.