Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sono entrati in banca attraverso un foro nel locale caldaie, bottino di 100mila euro

MOGLIANO: QUATTRO RAPINATORI ASSALTANO LA MONTE DEI PASCHI

Travisati con maschere da carnevale, legati nove dipendenti


MOGLIANO - Rapinata nel pomeriggio di oggi la filiale della banca Monte dei Paschi di Siena di Mogliano, in via Gris. Ad entrare in azione un commando composto da quattro banditi, tutti travisati, tre con delle maschere in lattice da carnevale ed uno con un passamontagna ed armati con taglierini. I malviventi sono penetrati all'interno dell'istituto di credito attraverso un foro praticato nel muro del locale caldaie che confina con il condominio adiacente (era stato creato in precedenza, forse la notte precedente), poi hanno affrontato e bloccato no dipendenti presenti in banca ed un addetto alle pulizie, un 37enne che è stato trasportato dal Suem118 al Ca' Foncello per un malore, e li hanno legati mani e piedi con delle fascette da elettricista. I rapinatori, dopo aver svuotato le casse e preso il denaro che doveva essere inserito nel bancomat (il bottino è di circa 100mila euro), hanno tentato di svuotare le cassette di sicurezza dell'istituto di credito ma così facendo hanno attivato l'allarme, costringedoli alla fuga. Sul posto sono giunti i carabinieri di Mogliano che ora indagano sull'episodio e visioneranno le immagini di videosorveglianza interne alla banca. A lungo i militari, senza esito, hanno pattugliato la zona a caccia di tracce utili. Si tratta della seconda rapina messa a segno nella Marca negli ultimi quattro giorni: venerdì scorso ad essere assaltata era stata la cassa rurale ed artigiana di Badoere. I malviventi erano riusciti a fuggire con un bottino di circa 90mila euro.