Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nuovo tentativo di vendita il 20 marzo con un ribasso di 1,7 milioni di euro

VA DESERTA L'ASTA PER GLI IMMOBILI DELLA EX PANTO FALLITA

Nessuna offerta per stabilimento dell'azienda e sede di Antenna 3


SAN BIAGIO DI CALLALTA - La prima asta per gli stabili dell'ex Panto si è chiusa senza offerte: l'azienda produttrice di serramenti è stata dichiarata fallita e come sempre in queste procedure i beni sono stati messi in vendita per recuperare risorse. Entro il primo termine, di venerdì 30 gennaio, fissato dal curatore Sante Casonato, però nessuno si è fatto avanti: si procederà ad un secondo tentativo il prossimo 20 marzo, a prezzi ribassati, con uno sconto sulla base d'asta complessiva di 1,7 milioni di euro. Due, per la precisione, i lotti in vendita: uno, il più esteso, comprende il complesso industriale vero e proprio con capannoni, laboratori, magazzini, uffici direzionali, sale riunioni, mensa, spogliatoi ed infermeria per i dipendenti, uno showroom, l’essicatoio, oltre a vani tecnici, l’abitazione del custode, parcheggi, aree verdi ed una porzione di terreno edificabile. Attualmente gli immobili sono occupati dalla Panto Finestre srl, la società che ha rilevato attività, parte del personale e, appunto, lo stabilimento dall'azienda originaria, con un contratto temporaneo fino al 31 marzo. La base d'asta parte da 3 milioni e 856mila euro, contro una valuatzione precedente precedente di 5 milioni e 113mila.
L'altro lotto, invece, riguarda i due edifici che attualmente ospitano studi ed uffici dell'emittente televisiva Antenna Tre (peraltro, realtà del tutto a sè stante rispetto sia alla "vecchia" che alla "nuova" Panto), che li utilizza in virtù di un contratto d’affitto in scadenza al 31 dicembre del 2017 e rinnovabile per ulteriori sei anni. Il prezzo richiesto era di un milione e 640mila euro, ora si scenderà a un milione 230mila.