Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

San Vendemiano, era impegnato in una telefonata, confuso dal navigatore

AUTOSTRADA IN CONTROMANO, PAURA NELLA NOTTE SULLA A27

Interviene la polstrada, revocata la patente ad un padovano di 54 anni


SAN VENDEMIANO - Distratto da una telefonata piuttosto animata e forse confuso dalle indicazioni del navigatore satellitare della sua auto, ha imboccato contromano l'autostrada A27 all'altezza dello svincolo con la A28: fortunatamente l'automobilista protagonista di questo episodio, un 54enne di Padova, è stato fermato dopo pochi km da una pattuglia della polizia stradale che stava pattugliando l'arteria. Il fatto è avvenuto poco dopo la mezzanotte e mezza nel territorio di San Vendemiano, all'altezza del km 39. L'uomo, al volante di una Audi A5 sportback bianca, si è reso conto dell'errore solo quando sono comparsi, nella direzione opposta a quella in cui si stava dirigendo, i lampeggianti della polizia stradale che gli intimavano di fermarsi. Gli agenti infatti, visti in lontananza i fanali del veicolo, avevano immediatamente fermato il proprio mezzo tra la seconda e la terza corsia per bloccare l'automobilista, impedendogli di proseguire in questa “scorribanda”. Fortunatamente, vista l'ora tarda, non erano presenti altri veicoli in transito lungo l'autostrada. Al 54enne questo errore costerà davvero caro: gli è stata revocata la patente di guida mentre il suo mezzo sarà sottoposto ora ad un fermo amministrativo di tre mesi. Per l'automobilista scatterà inoltre una multa che oscillerà tra i 2700 e gli 11mila euro.