Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nell'omelia nessun riferimento ai fatti di Ponte di Nanto, oltre 20 le corone di fiori

IN 300 AI FUNERALI DI ALBANO CASSOL

Esequie "blindate" presso la chiesa di Santa Fosca ad Altivole


ALTIVOLE - Oltre 300 persone hanno partecipato nel pomeriggio, presso la chiesa di Santa Fosca ad Altivole, ai funerali di Albano Cassol, il nomade 41enne di Fontanelle freddato con un colpo di pistola dal benzinaio Graziano Stacchio, durante una rapina avvenuta a Nanto, nel vicentino, lo scorso 3 febbraio. Sono state delle esequie, quelle officiate dal parroco don Luciano, che hanno visto un ampio schieramento di forze dell'ordine tra polizia e carabinieri. La chiesa era stracolma e in molti hanno dovuto assistere alla cerimonia dall'esterno. Erano 20 le corone di fiori donate da parenti e amici di Albano Cassol: nel corso del corteo funebre i petali delle composizioni floreali sono stati staccati e stesi sull'asfalto, a comporre una sorta di tappeto di fiori. Durante l'omelia don Luciano non ha fatto nessun riferimento ai fatti di Ponte di Nanto ma le polemiche, anche sul piano politico, non si sono ancora sopite. Ieri l'avvocato della famiglia Cassol, Francesco Murgia, ha annunciato che chiederà al benzinaio Graziano Stacchio un risarcimento per la morte del 41enne.