Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

All'origine un problema al sistema di distanziamento dei convogli

DOPPIO GUASTO, CAOS SULLA LINEA FERROVIARIA TRIESTE - VENEZIA

Treni cancellati o in ritardo di più di un'ora: disagi a Treviso


TREVISO - Gravi disagi sulla linea ferroviaria tra Trieste e Venezia, con treni soppressi o in ritardo anche di oltre un'ora. Ripercussioni pure alla stazione di Treviso, dove è montata la rabbia dei passeggeri: diversi viaggiatori lamentano soprattutto l'assenza di informazioni precise e accusano Trenitalia di non aver predisposto nemmeno qualche autobus sostitutivo. A Pordenone, un convoglio diretto nel capoluogo lagunare è rimasto bloccato per quasi due ore e mezzo.
All'origine del marasma, due guasti consecutivi avvenuti nelle prime ore della mattinata lungo la tratta. Il primo inconveniente è accaduto alle 5.20, tra Trieste e Bivio di Aurisina, dove un treno addetto alla manutenzione della linea è rimasto in panne. Poco dopo si è aggiunto un secondo problema, questa volta al sistema automatico di distanziamento dei convogli: l'impianto è stato riparato e rimesso in funzione verso le 8.20, ma tanto è bastato per provocare ritardi a catena. Peraltro in una giornata già ad alta affluenza proprio su quel percorso, vita la concomitanza del sabato, della festività di San Valentino e dell'inizio dell'ultimo weekend di Carnevale.