Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Formalmente indagato il presunto complice dei quattro banditi schiantatisi a Silea

BANDA DEL BANCOMAT, LA PROCURA: "IDENTIFICATO IL QUINTO UOMO"

Sarebbe stato lui a guidare l'Audi RS6: dopo l'impatto sarebbe fuggito


SILEA – (gp) La Procura ha formalmente iscritto nel registro degli indagati il presunto quinto uomo autore, assieme a quattro complici, dell'assalto al bancomat della filiale di San Cipriano di Roncade della Banca di Credito Coopertivo di Monastier e del Sile del 13 gennaio scorso. Secondo gli inquirenti sarebbe stato lui a guidare l'Audi RS6 che si è schiantata in via Belvedere a Silea uccidendo Giancarlo Garbin e Romeo Dell'Innocenti e ferendo gravemente i due giostrai di 34 e 33 anni Johnny Pevarello ed Elvis Innocenti. L'unico uscito incolume dall'abitacolo, si sarebbe dato alla fuga a piedi riuscendo a dileguarsi e abbandonando i complici sul luogo dell'incidente. Serviranno gli esiti degli esami sui 5 profili di dna rinvenuti nell'auto per capire se la Procura di Treviso c'ha visto giusto, ma gli inquirenti sono convinti che sia lui il quinto uomo. Di certo c'è che all'esterno dell'istituto di credito sono state immortalate dalle telecamere cinque persone e inizialmente si pensava che il quinto uomo si fosse allontanato a bordo di un'altra vettura, con il bottino di altri due colpi messi a segno a Masi e a Breganze. Ora le indagini avrebbero stabilito che nell'auto incidentata ci sarebbero state cinque persone e non quattro, escludendo dunque la presenza di una seconda vettura o, a questo punto, la presenza di un sesto componente. Decisivi saranno i risultati degli esami del Ris di Parma: a loro è stato infatti inviato l'airbag del guidatore dell'Audi macchiato del sangue di chi si trovava alla guida.