Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, molti senza guinzaglio o senza attrezzatura per raccogliere le deiezioni

PADRONI INDISCIPLINATI: GIÀ 15 MULTATI DALLA POLIZIA LOCALE NEL 2015

Sanzioni vanno da 50 a 100 euro, aumentano i controlli nei parchi


TREVISO - Sono già quindici dall'inizio dell'anno i proprietari di cani sanzionati per non aver rispettato gli obblighi per la detenzione e conduzione dei loro animali. Nella sola mattinata di venerdì in due parchi della periferia nord della città, a seguito anche di alcune segnalazioni giunte al Comando della Polizia Locale, i controlli effettuati da personale in abiti civili, hanno permesso di sanzionare cinque proprietari di cani, che avevano lasciato liberi i loro animali di scorazzare nel parco. Dai verbali redatti dalla polizia locale le scuse trovate dai proprietari sono le più
varie: "Il cane mi è scappato’, ‘E’ solo un rottweiler di 8 mesi’ e ‘il mio cane stava inseguendo dei ladri’. Il servizio di controllo istituito con l'obiettivo di incentivare il
rispetto della città da parte dei suoi abitanti e di reprimere le infrazioni al regolamento di Polizia Urbana, proseguirà per tutta la stagione primaverile/estiva. Le sanzioni previste all'art. 12 del Reg. vanno dai 50 euro, per non aver al guinzaglio il cane, o non avere al seguito attrezzatura idonea alla raccolta deiezioni , alle 100 euro previste nell'ultima D.G.C.per non aver raccolto le deiezioni canine.
Saranno in particolare, i parchi e le aree verdi, i luoghi maggiormente monitorati dagli operatori di P.L. Considerato come i controlli siano dispendiosi in termini di risorse di tempo e personale, il Comando Polizia Locale invita la cittadinanza a collaborare nel garantire il decoro della città, segnalando alla Centrale Operativa della Polizia Locale, o ai nculei di prossimità presenti in ogni quartiere questi episodi di inciviltà.