Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Mareno, avevano passato insieme una serata di festa al "Casablanca" di Conegliano

TENTA DI VIOLENTARE UNA 33ENNE, ARRESTATO DALLA POLIZIA

Algerino di 35 anni in cella, ha minacciato gli agenti con un rastrello


MARENO DI PIAVE - Ha cercato di stuprare una donna che stava ospitando nella sua abitazione dopo una serata di baldoria. L'episodio è avvenuto domenica mattina a Mareno di Piave, in via Ungaresca. Il violentatore è stato subito arrestato dagli agenti del Commissariato di Conegliano: si tratta di un 35enne algerino, Yassine Djouamaa. Lo straniero dovrà rispondere di tentata violenza sessuale, resistenza a pubblico ufficiale, minacce e lesioni. Il 35enne e la donna, una marocchina di 33 anni, avevano trascorso la nottata in un locale di Conegliano, il "Casablanca", in compagnia di altri due nordafricani: all'alba i quattro hanno poi raggiunto un casolare in cui vive l'algerino per dormire. Durante la mattinata il nordafricano ha cominciato ad approcciare la 33enne: prima l'ha sorpresa in bagno e poi l'ha raggiunta sul divano dove ha tentato di avere con lei un rapporto sessuale. La donna è riuscita a fuggire, ha chiamato il 113 e chiesto aiuto ai due connazionali che sono stati però minacciati dal 35enne con un coltello e costretti quindi a scappare. Sul posto è nel frattempo giunta una pattuglia del Commissariato di Conegliano: non è stato semplice per gli agenti fermare lo straniero. L'uomo ha tentato di fuggire ed ha minacciato i poliziotti prima con un coltello, poi anche con un rastrello, prima di venire definitivamente catturato. la donna, sotto choc per l'accaduto, ha riportato ferite guaribili con sette giorni di prognosi.