Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO Gli ultimi avvistamenti in autunno, la madre: "Si è perso troppo tempo"

MARIANNA CENDRON, DUE ANNI DI MISTERI E IL GIALLO CONTINUA

Il 27 febbraio 2013 sparì nel nulla, ricerche nelle cave per ora inutili


PAESE - Domani saranno trascorsi esattamente due anni dalla scomparsa di Marianna Cendron, la giovane di Paese, all'epoca appena 18enne che sparì nel nulla dopo aver terminato il turno di lavoro al golf club di Salvarosa, dove lavorava come cuoca. Le indagini riguardanti Mary non si sono mai fermate ma con il passare dei mesi sono sempre più rare le segnalazioni di presunti avvistamenti della giovane: le ultime risalgono all'autunno dell'anno scorso quando partì la campagna di ricerca dei vigili del fuoco e dei carabinieri nelle cave della zona di Paese, Castelfranco, Vedelago, Morgano e Istrana. Finora questo tipo di controllo non ha dato esito come del resto gli accertamenti svolti dalla polizia postale sul profilo Facebook della ragazza: l'account originale della giovane venne cancellato pochi mesi dopo la sua scomparsa mentre nel maggio scorso ne comparve un altro di fasullo, creato da ignoti. Della scomparsa di Marianna parla ai nostri microfoni la madre adottiva, Emilia Michielin che così ricorda quel 27 febbraio di due anni fa.