Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Triplice fischio al 35' st per un cambio che il Passarella prima ha chiesto poi ha rifiutato

TREVISO-PASSARELLA 1-0 GARA FINITA IN ANTICIPO

Il Treviso era passato in vantaggio nella ripresa su rigore


TREVISO-PASSARELLA 1-0 Partita terminata in anticipo
TREVISO
- Incredibile episodio al Tenni: partita fatta terminare in anticipo dall'arbitro dopo che il Passarella aveva chiesto un cambio e, accortosi che sarebbe stato irregolare (un senior al posto di un under) ha cercato invano di rimediare. La gara è stata fatta terminare al 35' della ripresa sull'1-0 per il Treviso.


TREVISO (4-3-3): Bortolin; G. Granati, Orfino, Zamuner, Fornasier; Stentardo, Amadio (st 26' Dal Compare), Livotto; Sakajeva (st 13' T. Granati), Moresco, Conte. A disp. Franceschini, Sabatelli, Pilotto, Hysa, Del Papa. All. Rorato
PASSARELLA (4-4-2): Zanucco; Cerrato, Venturato, Pasian, Bellotto; Vio, De Cecco, Furlanetto (st 17'Vivan), A. Carli; Santagata, Pescara (st 20' Biondo). A disp. Mazzaro, Fonti, D. Carli, Sotgia, Mensah. All. Susic
ARBITRO: Lipizer (Verona)
MARCATORE: st 10' rig Conte
NOTE Giornata serena, angoli 6-2 per il Treviso. Ammonito Vio. Spettatori 711, incasso 2919.
PRIMO TEMPO 1': incursione di Conte a sinistra, cross, girata di Sakajeva a lato.Ritmi piuttosto alti da entrambe le parti.
13': contropiede ospite, Santagata prova il diagonale da fuori, parato.
19': grande azione in slalom di Gregorio Granati sulla destra che poi cede a Sakajeva, ciabattata indegna ampiamente a lato.Preme in maniera evidente il Treviso.
23': Granati si destreggia sulla destra, poi Conte mette in mezzo, Moresco in sforbiciata spara alto.
37': punizione-bomba di Santagata, Bortolin devia in angolo.

SECONDO TEMPO

9': Treviso in vantaggio.
Bellotto stende in area Conte: rigore e gol dello stesso Conte, al nono centro in campionato.
16': ammonito Vio per gioco falloso.

Dal 23' al 35' gioco fermo per un cambio che il Passarella si è accorto troppo tardi essere irregolare: Mensah (1991) al posto di Vio (1996), che avrebbe costretto i veneziani a due under in campo e non tre. Mensah aveva già fatto ingresso in campo quandoil Passarella si è accorto dell'errore, quindi la retromarcia (Sotgia al posto di Mensah) era a quel punto impossibile. L'arbitro, sulla segnalazione dell'assistente, è stato irremovibile ed in sostanza ha detto: senza Mensah la gara non riprende. Dopo interminabili discussioni (il Passarella era disposto anche a giocare in 10) il direttore di gara ha manda tutti negli spogliatoi in anticipo. Ora si attendono le decisioni del giudice sportivo. Probabile la vittoria 3-0 a tavolino per il Treviso