Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'incidente sulla statale della Valsugana, nel comune di Cassola

MOTOCICLISTA 49ENNE SI SCHIANTA CONTRO IL GUARD RAIL

Gianni Zordan, operaio di Loria, era in sella alla sua Yamaha


CASSOLA -Si è schiantato con la sua potente moto contro il guard rail ed è stato scaraventato sull'asfalto: è morto sul colpo Gianni Zordan, 49enne di Loria. Il terribile incidente è avvenuto intorno alle 16.30 lungo la strada statale 47 "della Valsugana", tra Romano d'Ezzelino e Cassola: il motociclista trevigiano, operaio in un biscottificio di Galliera Veneta, stava procedendo in direzione Trento in sella alla sua Yahama. Aveva appena superato una Citroen C3, quando, per cause ancora da accertare ha perso il controllo del mezzo ed è finito contro la barriera che separa le due carreggiate di marcia: la moto si è completamente fracassata e per il conducente non c'è stato nulla da fare. Non sembra siano coinvolti altri veicoli. Sul posto il Suem e la Polstrada di Bassano. Per consentire i soccorsi e i rilievi del caso la statale è rimasta chiusa per alcune ore tra il chilometro 47 e il 49.