Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND È IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE È IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/17: GARDAGOLF COUNTRY CLUB

Sulle colline attorno al lago si disputerà l'Open d'Italia


SOIANO DEL LAGO - È recente la notizia che l’Open d’Italia 2018 è stato assegnato a Gardagolf; andiamo ora a vedere dal vicino questo Club, la cui scelta è stata apprezzata dal gotha dirigenziale dell’European Tour.Di progetto squisitamente inglese (Cotton,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Un ragazzino su tre in sovrappeso, l'80% mangia snack poco salutari

UN PANINO O UN FRUTTO: MERENDA PIÙ SANA PER I BAMBINI TREVIGIANI

L'Ulss 9 lancia una campagna con con panificatori e fruttivendoli


TREVISO - Nel territorio dell'Ulss 9 quasi un bambino su tre è obeso o in sovrappreso e l'80% non mangia in modo corretto, facendo spuntini con snack ipercalorici ricchi di zuccheri o di sale, mentre solo l'1% assume le dovute porzioni di frutta e verdura. “Per la prima volta nella storia, oggi i bambini corrono il rischio di un’aspettativa di vita inferiore di cinque anni a quella dei loro genitori”, spiega Giovanni Gallo del Dipartimento di Prevenzione.
L'azienda sanitaria lancia allora una campagna per una “merenda sana”: paninetti arricchiti con uvetta, olive, noci, mele, carote, radicchio o altri elementi, di grandezza a misura di bimbo (circa 40 grammi) oppure un frutto. Potranno essere acquistati in un centinaio di panifici e di negozi di ortofrutta (ma la lista è destinata ad aumentare) sparsi in 33 dei 37 comuni dell'Ulss trevigian-opitergina. E saranno in vendita ad un prezzo agevolato: 30 centesimi per singola merenda, con la possibilità di “abbonamento” da 18 spuntini a 5 euro.
Il progetto è stato messo in campo dall'Ulss in collaborazione le categorie di Confartigianato, Confcommercio, Confesercenti, e dei pediatri di libera scelta ed con supporto comunicativo del Gruppo Alcuni: a fare da “testimonial” all'iniziativa infatti, i celebri personaggi dei cartoni animati Cuccioli. Negli ambulatori pediatrici e nelle scuole, oltre che sui social network, verranno ora distruite le brochure per promuovere il consumo di questi alimenti sani ed anche delle vere e proprie mappe, con indicata l'ubicazione dei negozi della zona aderenti.
L'obiettivo è quello di migliorare la salute collettiva, attraverso la prevenzione e l'educazione alimentare, come spiega Michele Tessarin, direttore sanitario dell'Ulss 9.