Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

La rassegna voluta da Fondazione Benetton Studi Ricerche e almamusica433

MUSICA ANTICA A CASA COZZI, MASTERCLASS, CONCERTI, INCONTRI E UNA MOSTRA

L'intervista a Marco Tamaro e Stefano Trevisi a Buongiorno Veneto Uno


TREVISO - Fondazione Benetton Studi Ricerche e almamusica433 organizzano, tra febbraio e giugno 2015, la seconda edizione del progetto Musica antica in casa Cozzi, un ciclo di appuntamenti, corsi di perfezionamento e concerti con protagonista la Musica antica.

Il primo ospite è il famoso liutista norvegese Rolf Lislevand che ha tenuto, dal 28 febbraio al 1° marzo 2015, a casa Luisa e Gaetano Cozzi, sede della Fondazione a Zero Branco (Treviso), una masterclass indirizzata a studenti di liuto, tiorba e chitarra barocca. Al suo fianco Paola Erdas che ha proposto corsi di clavicembalo e musica da camera con il clavicembalo.
La due giorni è stata preceduta, venerdì 27 febbraio alle ore 21, nell’auditorium degli spazi Bomben di Treviso, da un recital di Lislevand stesso il quale, accompagnato al clavicembalo da Paola Erdas, ha esplorato i punti di incontro, i luoghi sonori in comune tra la tradizione musicale europea antica e le musiche antiche “altre”. Il recital, intitolato Il Mondo Antico e il Nuovo Mondo, ha dato il la all’intera stagione, sottolineando il viaggio di scoperta tra repertori antichi europei all’epoca tradizionali e le nuove e moderne musiche antiche che si esprimevano nei territorio extraeuropei.

Questa edizione del progetto si avvale inoltre della prestigiosa presenza della Boston Camerata (concerto domenica 12 aprile nella Chiesa di Santa Maria Maggiore, Treviso), il più importante ensemble di musica antica in America e uno dei più grandi al mondo, che torna in Italia, dopo anni di assenza, per quest’unica tappa trevigiana, con un programma di musica medievale pluripremiato dalla critica, i Carmina Burana. La sua carismatica direttrice, Anne Azéma, e la viellista, Shira Kammen, la più completa polistrumentista di musica antica al mondo, condurranno una delle masterclass (13 e 14 aprile) in programma.

Saranno inoltre protagoniste: Gyongy Erodi (concerto venerdì 22 maggio, masterclass 23 e 24 maggio), talentuosa musicista specializzata nel repertorio barocco ma molto apprezzata in questi ultimi anni anche come studiosa e interprete della basse de violon; e Claudia Caffagni (concerto venerdì 12 giugno, masterclass 13 e 14 giugno), una delle anime del gruppo La Reverdie. Vedremo inoltre il ritorno di Lia Serafini (masterclass 25 e 26 aprile) per un fine settimana dedicato alla prassi e all’interpretazione del canto rinascimentale e barocco. La clavicembalista Paola Erdas quest’anno parteciperà come “artista in residenza”.

Inoltre, nel mese di marzo, in occasione della Terza Giornata Europea della Musica Antica, alcuni eventi saranno dedicati alle molteplici forme in cui si declina questo repertorio musicale.
In programma lezioni concerto per le scuole secondarie di primo e secondo grado (18-20 marzo), un concerto (Orfeo ed Euridice di C. W. Gluck, sabato 21 marzo) e, infine, un’esposizione di strumenti antichi e di copie di strumenti di liuteria (domenica 15-sabato 28 marzo), ospitata negli spazi Bomben di Treviso, che offrirà una panoramica sul mondo degli strumenti musicali dei secoli tra il XII e il XVII e fornirà anche un’occasione didattica per le scuole.

Il progetto si concluderà con una “festa d’estate” (domenica 21 giugno) nel giardino di casa Luisa e Gaetano Cozzi.

Maggiori informazioni, regolamento dei corsi e modulo d’iscrizione alle masterclass:
almamusica433:  info@almamusica433.it, www.almamusica433.it;
Fondazione Benetton Studi Ricerche: tel. 0422.5121, fbsr@fbsr.it, www.fbsr.it


Galleria fotograficaGalleria fotografica