Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'assessore al bilancio Alessandra Gazzola: "Non abbiamo toccato i tributi locali"

BILANCIO 2015-2017, TREVISO PUNTA SU SOCIALE, SICUREZZA E SCUOLA

Nonostante oltre 8 milioni di tagli garantiti i servizi essenziali


TREVISO -Sociale, sicurezza e scuola, ovvero i servizi essenziali per i cittadini: nonostante i tagli di oltre otto milioni alle entrate nelle casse comunali, queste sono le aree che Ca' Sugana ha scelto di privilegiare per il prossimo triennio 2015-2017. A seguito della drastica riduzioni delle entrate, già a fine febbraio era stato annunciato il pareggio di bilancio, dovuto alla razionalizzazione e all’ottimizzazione dei costi senza aumentare i tributi locali. E quest’oggi sono stati presentati i dati relativi alle varie voci in bilancio da cui emerge che nonostante il taglio in valore assoluto delle varie voci di spesa, quelle relative a sociale sicurezza e diritto allo studio sono garantite.
Nel presentare le principali novità per i contribuenti trevigiani, l’assessore al bilancio Alessandra Gazzola parla anche di Tasi: aliquote invariate per il 2015 con alcuni aggiustamenti: una riduzione delle detrazione da 200 a 150 euro, mentre sarà confermata l’introduzione dell’aliquota prima casa per gli alloggi popolari. Infine novità importanti per gli anziani ricoverati in casa di riposo, che verranno esonerati dal pagamento della tassa. Dall’estate dovrebbero cominciare ad arrivare i bollettini precompilati ma non sarà possibile assicurare il servizio per tutte gli edifici. La banca dati degli immobili nel comune è ancora incompleta anche se si stima un lavoro di un paio d’anni per l’aggiornamento degli archivi comunali.