Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Conegliano, la sua Citroen è andata distrutta, sul posto i vigili del fuoco

TENTA DI SALVARE LA SUA AUTO DALLE FIAMME E SI USTIONA

Rogo stamani in un garage di via Antoniazzi, ferito un 26enne


CONEGLIANO - Ha tentato di spegnere il rogo che stava avvolgendo e distruggendo la sua auto e si è procurato gravissime ustioni alle mani. Brutta disavventura quella capitata ad un ragazzo di 26 anni, residente a Conegliano in via Antoniazzi: il giovane si trova attualmente ricoverato presso il locale nosocomio. L'episodio è avvenuto alle 8 di stamani. Il 26enne, una volta raggiunto il proprio garage, ha trovato una brutta sorpresa: la sua vettura divorata dalle fiamme. Dopo aver lanciato l'allarme ai vigili del fuoco il proprietario del veicolo ha tentato disperatamente di salvare l'auto, spegnendo le fiamme: così facendo si è ustionato gli arti superiori. L'auto, una Citroen, è andata completamente distrutta mentre anche il garage è rimasto gravemente danneggiato; i pompieri, giunti su posto, hanno nel frattempo provveduto a spegnere l'incendio. I danni ammontano a svariate migliaia di euro. A provocare le fiamme, si sospetta, sarebbe stato un corto circuito.