Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Roncade, fermata dai carabinieri una 32enne di Monastier, Silvia Cannavina

CUOCA ACCOLTELLA IL TITOLARE, ARRESTATA PER TENTATO OMICIDIO

Nel bar del "Vega" sulla Treviso-mare, grave Paolo Andreetta, 50 anni


Paolo AndreettaSilvia CannavinaRONCADE - Grave episodio di sangue verso le 14 di oggi all'interno del bar del distributore di benzina "Vega", lungo la Treviso-mare, a Roncade. Un uomo, Paolo Andreetta, barista 50enne di Treviso e titolare del locale, è stato accoltellato con un fendente al petto da una dipendente, Silvia Cannavina, una cuoca 32enne di Monastier, al culmine di un furibondo litigio tra i due. Il ferito è stato trasportato dal Suem 118 al Ca' Foncello di Treviso per le cure del caso e le sue condizioni, inizialmente non preoccupanti, si sarebbero aggravate. Attualmente è nel reparto di rianimazione dove lotta tra la vita e la morte. L'uomo è stato colpito con un coltellaccio presente all'interno della cucina del bar, teatro della tragedia. La lama è finita proprio sopra il cuore, sull'emicostato sinistro. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Treviso. La donna, responsabile dell'aggressione, è stata fermata e portata in caserma per essere interrogata: per lei, dopo l'interrogatorio, è scattato l'arresto. L'accusa, pesantissima, è di tentato omicidio; attualmente si trova ai domiciliari. Saranno sentiti nelle prossime ore tre testimoni che si trovavano all'interno del bar al momento dell'aggressione. Sono per ora sconosciute le motivazioni che hanno spinto la 32enne a compiere il gesto ma dagli investigatori trapela che a scatenare la sua furia sarebbero state questioni lavorative: il bar avrebbe probabilmente chiuso i battenti a breve. Lei si è difesa dicendo di "non averlo fatto apposta", parlando di un "incidente". Una versione che però non convince i carabinieri.