Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nel 2014, 73.153 iscritti, pił di metą attivi: "Primi nella Marca"

CISL SUI "SOCIAL" PER SINDACALIZZARE I GIOVANI ATIPICI

Il sindacato lancia un piano per avvicinare i nuovi lavoratori


TREVISO - La Cisl di Treviso punta sui nuovi media digitali per conquistare i giovani. Negli ultimi anni i sindacati faticano ad intercettare i nuovi lavoratori atipici, in gran parte giovani, inquadati con contratti precari e spesso all'opera in luoghi di lavoro non tradizionali. L'organizzazione guidata da Franco Lorenzon si appresta a lanciare un progetto ad hoc: concentrandosi su temi come la previdenza integrativa, ma anche utilizzando nuovi strumenti di contatto, come i gruppi sui social network, al posto, ad esempio, delle tradizionali assemblee.
La Cisl Treviso chiude il tesseramento 2014 con 73.153 iscritti, confermandosi il primo sindacato in provincia. Il segretario generale Lorenzon e la responsabile organizzativa Cinzia Bonan sottolineano soprattutto come la maggioranza degli aderenti sia costituita da lavoratori attivi, quasi 39mila, il 53% del totale. Bene la categoria della scuola, che passa dai 3.044 iscritti del 2013 ai 3.656 del 2014. In aumento anche i lavoratori del settore dei trasporti Fit, con 1.400 tessere, e il commercio-terziario della Fisascat, con 7.312 tesserati, oltre 200 in più. La categoria maggiormente rappresentativa è la Filca (legno-arredo), che, seppure in leggero calo, registra 8.309 iscritti. Duemila in meno i pensionati (oggi 34.288): il ridimensionamento, in corso da alcuni anni, tuttavia, spiegano i vertici della Cisl, è dovuto anche alla scelta di non conteggiare più le singole deleghe legate alle pensioni (un pensionato può essere titolare di più trattamenti, si pensi alla reversibilità del coniuge defunto), ma alle persone fisiche. "Contro i dubbi sollevati sulla rappresentatività dei sindacati - rimarca Lorenzon -, non vogliamo avere una certificazione a prova di bomba".