Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO Il sindaco Luciano Fregonese e il vice Pierantonio Geronazzo

VITICOLTURA E PAESAGGIO ALLA FIERA DI S.GREGORIO A VALDOBBIADENE

Sarà presentata la cronometro Treviso-Valdobbiadene del Giro


VALDOBBIADENE - Il meraviglioso paesaggio delle Colline del Prosecco Superiore è il frutto di secoli di lavoro antropico, di uno straordinario incontro tra lavoro dell’uomo e coltura della vite. Proprio in questo momento, che vede la città di Valdobbiadene alla guida della candidatura per il riconoscimento di Patrimonio UNESCO, l’Antica Fiera di San Gregorio, dal 7 al 9 Marzo a Valdobbiadene, vuole porsi come vetrina di una viticoltura sempre più rispettosa dell’ambiente, grazie alle innovazioni tecnologiche che fanno dell’area del Prosecco DOCG un vero modello di sviluppo economico.
Ne abbiamo parlato in studio, a Buongiorno Veneto Uno con il sindaco Luciano Fregonese e il suo vice Pierantonio Geronazzo.

“Il nome Valdobbiadene è conosciuto nel mondo per il suo vino e la nostra città ha un ruolo importante – spiega il sindaco, Luciano Fregonese nel portare avanti la candidatura UNESCO. Lo fa con la consapevolezza che il nostro straordinario paesaggio è frutto della viticoltura storica, che ha salvato dall’abbandono colline impervie e che oggi rappresenta anche un modello imprenditoriale. Non a caso le terre del Prosecco Superiore segnano trend in controtendenza per l’occupazione giovanile. Perché la cultura del vino è agricoltura, ma anche accoglienza e turismo”.

“Una scelta di rispetto per la salute e per l’ambiente che – sottolinea l’Assessore alle Attività Produttive, Pierantonio Geronazzoè anche una scelta di risparmio economico per le aziende, grazie alla tecnologia. Negli ultimi anni l’attenzione verso queste tematiche è molto aumentata specie da parte dei nostri giovani produttori”.

L’edizione 2015 conferma l’Antica Fiera di San Gregorio come evento fieristico di richiamo nazionale per il settore viticolo proponendo tutte le più avanzate attrezzature per la lavorazione in vigneto e in cantina. Lo straordinario momento di crescita sui mercati internazionali del Prosecco di Valdobbiadene fa sentire i suoi effetti anche sulla Fiera, che ha ricevuto richiesta da parte di espositori molto più numerose rispetto agli spazi disponibili (100 espositori del settore vino, 150 nell’area mercato, 20 aziende di prodotti tipici). Una selezione che ha puntato su qualità e innovazione.

ENOLOGICA VALDO EXPO
Propone, in particolare, aziende specializzate nel settore dell’agricoltura di collina, del settore vitivinicolo e del settore enologico. Le grandi novità riguardano gli atomizzatori e i macchinari per il contenimento dell’irrorazione di fitosanitari nei vigneti. Anche sul fronte del diserbo meccanico interfilare, saranno presentate le ultime novità che eliminano l’utilizzo di prodotti chimici per contrastare le erbe infestanti. Per la prima volta sarà presente in Fiera anche una azienda specializzata per la certificazione delle produzioni agricole biologiche. Non mancheranno naturalmente i trattori e gli automezzi agricoli adatti per questo particolare territorio con vigneti situati in pendii molto ripidi. Dal vigneto alla cantina, con la partecipazione di aziende leader nel settore enologico e di macchinari tecnologicamente avanzati.

ENOTECA E PRODOTTI TIPICI
La Fiera sarà anche un’importante vetrina per i prodotti tipici locali con il mercato realizzato in piazza Marconi dove, sotto la loggia del Municipio, l’enoteca proporrà le migliori etichette del Valdobbiadene DOCG. Anche quest’anno si terrà il Concorso del Gelato al Prosecco Superiore, organizzato in collaborazione con Longarone Fiere, al quale parteciperanno le migliori gelaterie artigianali del Veneto Orientale. Il gelato potrà essere degustato gratuitamente nella giornata di domenica, dopo la cerimonia inaugurale della Fiera, durante la quale sarà premiato il vincitore del concorso.

LA CITTADELLA DEI TAGLIENTI
La manifestazione che celebra la tradizione della forgiatura nelle terre dell’Altamarca, è ormai un evento di richiamo internazionale che anche in questa edizione 2015 offrire un programma straordinario di eventi. Questa edizione sarà dedicata al legame tra i boschi del Bellunese, la tradizione degli zattieri che trasportavano i legnami fino a Venezia e la sapienza dei maestri d’ascia dell’Arsenale. Ad unire Dolomiti e Laguna, in questo viaggio nei saperi artigianali del Veneto, le colline dell’Altamarca con la loro Via dei Magli. Mostra del Coltello (con 60 espositori a Palazzo Piva) e Villa dei Cedri con simposi di forgiatura e intaglio del legno, saranno il cuore di questo appuntamento.

L’ACCOGLIENZA SI TINGE DI ROSA COL GIRO
Non solo agricoltura, ma anche tanto turismo. Alberghi, agriturismi e bed&breakfast della zona, segnano già il tutto esaurito per il week end della Fiera e guardano con segno positivo alla bella stagione grazie alle Mostre della Primavera del Prosecco Superiore che rappresentano sempre più un importante volano di sviluppo del turismo enogastronomico. Quest’anno questo trend durerà sicuramente fino al 23 Maggio, giorno in cui Valdobbiadene ospiterà l’arrivo della 14^ tappa del Giro d’Italia, la cronometro Treviso-Valdobbiadene, già ribattezzata la Tappa del Prosecco. La febbre da Giro è già salita e per i tanti appassionati la sera del 20 Marzo si terrà una anteprima di presentazione della crono a cura del Comitato Tappa di Valdobbiadene.