Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Trecento euro di multa e mille euro di danni è la pena inflitta a un 25enne di Preganziol

EUGENIO BENETAZZO DIFFAMATO: GIOVANE BLOGGER CONDANNATO

L'economista, autore di Neurolandia: "Darò i soldi a un canile"


PREGANZIOL – (gp) Il processo a carico del blogger Davide Busetto, trascinato in tribunale da Eugenio Benetazzo, si è chiuso con una sentenza di condanna. Il 25enne di Preganziol, finito in aula per diffamazione, è stato condannato a 300 euro di multa, 1000 euro di risarcimento danni da versare all'economista, costituitosi parte civile con l'avvocato Martino De Marchi, e 2400 euro di spese legali. Benetazzo, a margine dell'udienza, ha dichiarato assieme al suo legale che la condotta diffamatoria è stata provata e che il denaro del risarcimento verrà devoluto in beneficenza, nello specifico a un canile. Il noto economista, che si autodefinisce “saggista economico fuori dal coro”, aveva puntato il dito contro il blogger in merito a un articolo postato sul sito di Busetto in occasione della presentazione di un libro a Preganziol, tre anni fa, su invito del sindaco Sergio Marton. 

La frase, o meglio, le frasi incriminate erano diverse, a cominciare dal titolo dell'intervento che definitva Benetazzo “l'amico dei fascistelli ospite di Marton”. Scorrendo le righe del post, l'economista era stato anche definito “amico dei fascisti di Forza Nuova ed estremista di destra”. Frasi ritenute diffamatorie dal diretto interessato che aveva deciso di sporgere querela contro il blogger. 
La partecipazione dell'autore di “Neurolandia”, libro in cui Benetazzo racconta il suo punto di vista sul fallimento dell'Europa, era stata preceduta da diverse contestazioni (affissione di volantini e piccoli manifesti nell'area della biblioteca e del ComUnico). Oltre 300 persone avevano partecipato all'evento, ma con loro c'era anche un forte dispiegamento di forze dell'ordine per evitare disordini. Lo stesso Benetazzo parlò di “incontro blindato con tanto di minacce a me e al sindaco Marton. Sembrava di stare in Sudamerica e non a Preganziol”.