Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Trecento euro di multa e mille euro di danni è la pena inflitta a un 25enne di Preganziol

EUGENIO BENETAZZO DIFFAMATO: GIOVANE BLOGGER CONDANNATO

L'economista, autore di Neurolandia: "Darò i soldi a un canile"


PREGANZIOL – (gp) Il processo a carico del blogger Davide Busetto, trascinato in tribunale da Eugenio Benetazzo, si è chiuso con una sentenza di condanna. Il 25enne di Preganziol, finito in aula per diffamazione, è stato condannato a 300 euro di multa, 1000 euro di risarcimento danni da versare all'economista, costituitosi parte civile con l'avvocato Martino De Marchi, e 2400 euro di spese legali. Benetazzo, a margine dell'udienza, ha dichiarato assieme al suo legale che la condotta diffamatoria è stata provata e che il denaro del risarcimento verrà devoluto in beneficenza, nello specifico a un canile. Il noto economista, che si autodefinisce “saggista economico fuori dal coro”, aveva puntato il dito contro il blogger in merito a un articolo postato sul sito di Busetto in occasione della presentazione di un libro a Preganziol, tre anni fa, su invito del sindaco Sergio Marton. 

La frase, o meglio, le frasi incriminate erano diverse, a cominciare dal titolo dell'intervento che definitva Benetazzo “l'amico dei fascistelli ospite di Marton”. Scorrendo le righe del post, l'economista era stato anche definito “amico dei fascisti di Forza Nuova ed estremista di destra”. Frasi ritenute diffamatorie dal diretto interessato che aveva deciso di sporgere querela contro il blogger. 
La partecipazione dell'autore di “Neurolandia”, libro in cui Benetazzo racconta il suo punto di vista sul fallimento dell'Europa, era stata preceduta da diverse contestazioni (affissione di volantini e piccoli manifesti nell'area della biblioteca e del ComUnico). Oltre 300 persone avevano partecipato all'evento, ma con loro c'era anche un forte dispiegamento di forze dell'ordine per evitare disordini. Lo stesso Benetazzo parlò di “incontro blindato con tanto di minacce a me e al sindaco Marton. Sembrava di stare in Sudamerica e non a Preganziol”.