Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Mano dura del giudice sul Treviso dopo le intemperanze dei tifosi biancocelesti

INCIDENTI A NERVESA: STANGATA, TRE PARTITE A PORTE CHIUSE

Vittoria 3-0 a tavolino invece per la partita contro il Passarella


TREVISO - Stangata sul Calcio Treviso: per le intemperanze dei suoi tifosi a Nervesa il giudice sportivo ha ordinato l'effettuazione di tre gare a porte chiuse (Quinto, Vigontina e Union QDP), cioè non a partire dalla prossima, sabato con il SanGiorgioSedico, alle 15.30, ma da quella successiva, in sostanza le ultime tre casalinghe, più una multa di 300 euro. Meglio invece è andata per la vicenda della gara con il Passarella: 3-0 a tavolino per il Treviso (la partita era finita in anticipo sull'1-0) e 60 euro di multa alla società veneziana. Ecco il testo delle due sentenze.
NERVESA Riferisce l'A. che, durante lo svolgimento della gara, la tifoseria del Treviso lanciava oggetti in campo, colpendo lo stesso - in due occasioni - da sputi, in altra da una lattina di birra vuota. Rileva il G.S. che la tifoseria del Treviso si é ripetutamente distinta per comportamenti di tale fatta, tanto da comportare la sanzione della disputa di gare a porte chiuse. Considerata, quindi, la recidiva nel comportamento inaccettabile, il G.S. delibera di: -applicare alla società Treviso l'ammenda di euro 300,00, oltre alla sanzione di disputare tre gare a porte chiuse.
PASSARELLA Constatato dal rapporto arbitrale che la società PASSARELLA 93, al 25º del secondo tempo ha sostituito il giocatore n. 11 Vio Nicolò (nato il 23.05.96) con il giocatore n. 17 Mensah Franky (nato il 18.09.91);
constatato che la sostituzione deve considerarsi avvenuta, in quanto il giocatore n. 17 Mensah Franky era entrato nel terreno di gioco ed il giocatore n. 11 Vio Nicolò aveva abbandonato il TdG;
constatato che tale dinamica viene confermata dall'assistente Tecatin Simone;
constatato che in questo modo la società PASSARELLA 93 ha violato la disposizione del C.U. n. 1 del 3 luglio 2014 che impone l'obbligo alle società partecipanti al Campionato di Eccellenza di impiegare nelle gare disputate (sin dall'inizio e per l'intera durata delle stesse e, quindi, anche nel caso di sostituzioni successive di uno o più partecipanti) almeno tre calciatori così distinti in relazione alle seguenti fasce d'età: 1 nato dal 1.1.1994 in poi, 1 nato dal 1.1.1995 in poi, 1 nato dal 1.1.1996 in poi;
il G.S. dispone di :
-non accogliere il ricorso presentato dalla società PASSARELLA in data 9 marzo 2015;
-di infliggere alla Società PASSARELLA 93 la punizione sportiva della perdita della gara con il risultato: TREVISO – PASSERELLA 93 3-0;
-irrogare l'ammenda di euro 60,00 (sessanta) alla società PASSERELLA 93;
-inibire fino al 30 marzo 2015 il signor PIAZZA MAURO, DRA della società PASSERELLA;

Galleria fotograficaGalleria fotografica