Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Quattro ragazzi hanno rubato la cassa alla Profumeria Venus spartendosi 250 euro

BABY GANG IN AZIONE A TREVISO: SEI GIOVANISSIMI DENUNCIATI

Due ragazzine rubano 30 paia di orecchini all'H&M: beccate all'Oviesse


TREVISO – (gp) Baby gang in azione a Treviso. Quattro giovanissimi sono stati denunciati a piede libero per furto aggravato per aver rubato la cassa all'interno della Profumeria Venus, in pieno centro storico. Stando alla ricostruzione dei fatti, un ragazzo è entrato nel negozio all'orario di chiusura e, senza dire una parola, ha preso la cassa ed è uscito consegnandola a un secondo ragazzo che faceva da palo. I due sono poi scappati in direzione dei giardini Sant'Andrea dove ad attenderli c'erano altri due giovani.

In tre si sono spartiti i 250 euro contenuti all'interno della cassa prima di gettarla nel Sile e darsi alla fuga. I quattro sono poi saliti su un autobus credendo di averla fatta franca. Ma la madre della titolare del negozio, chiamata la Polizia, si è ricordata che il giovane che l'ha derubata aveva la cresta. Un particolare che ha premesso agli agenti di rintracciarlo nella sua abitazione. Lui, messo alle strette, ha confessato e ha tirato in ballo anche gli altri tre amici.

Due ragazzine di 17 e 18 anni sono state invece denunciate a piede libero dalla Polizia per ricettazione e furto. Le giovani sono state beccate a rubare all'interno dell'Oviesse, in pieno centro storico, dall'addetto alla sorveglianza che ha subito fatto intervenire il 113. Una volta consegnate agli agenti, si è scoperto che quello dell'Oviesse era soltanto il secondo colpo della giornata. Addosso alle due ragazze sono stati trovati infatti circa trenta paia di orecchini che erano stati rubati poco prima all'interno del negozio H&M di Corso del Popolo.