Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Moreno Tottolo, 52enne di San Biagio di Callalta, ha toccato i fili dell'alta tensione

OPERAIO MUORE FOLGORATO MENTRE POTA LE PIANTE

Inutili i soccorsi del Suem 118: sul posto anche carabinieri e Spisal


MONASTIER – (gp) Incidente mortale sul lavoro nell'azienda agricola Spinazzè a Monastier. Moreno Tottolo, un operaio 52enne di San Biagio di Callalta, dipendente di una ditta di giardinaggio esterna, stava potando delle piante ad alto fusto nell'azienda di via Barbaranella quando, per cause ancora in corso di accertamento, ha toccato i fili dell'alta tensione morendo sul colpo.
L'allarme è scattato immediatamente ma i sanitari del Suem 118 non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell'uomo. Sul posto anche i carabinieri e i tecnici dello Spisal per effettuare i rilievi del caso e chiarire l'esatta dinamica di quanto accaduto.
Al momento non è dato sapere se la vittima abbia inavvertitamente toccato i fili dell'alta tensione con la sega che stava utilizzando o con il corpo, oppure se sia stato il carrello elevatore che lo conteneva a fare da conduttore della scarica elettrica. Della tragedia è stato informato anche il pm di turno Francesca Torri che ha già aperto un fascicolo sul caso, al momento senza ipotesi di reato o iscrizioni nel registro degli indagati.