Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Moreno Tottolo, 52enne di San Biagio di Callalta, ha toccato i fili dell'alta tensione

OPERAIO MUORE FOLGORATO MENTRE POTA LE PIANTE

Inutili i soccorsi del Suem 118: sul posto anche carabinieri e Spisal


MONASTIER – (gp) Incidente mortale sul lavoro nell'azienda agricola Spinazzè a Monastier. Moreno Tottolo, un operaio 52enne di San Biagio di Callalta, dipendente di una ditta di giardinaggio esterna, stava potando delle piante ad alto fusto nell'azienda di via Barbaranella quando, per cause ancora in corso di accertamento, ha toccato i fili dell'alta tensione morendo sul colpo.
L'allarme è scattato immediatamente ma i sanitari del Suem 118 non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell'uomo. Sul posto anche i carabinieri e i tecnici dello Spisal per effettuare i rilievi del caso e chiarire l'esatta dinamica di quanto accaduto.
Al momento non è dato sapere se la vittima abbia inavvertitamente toccato i fili dell'alta tensione con la sega che stava utilizzando o con il corpo, oppure se sia stato il carrello elevatore che lo conteneva a fare da conduttore della scarica elettrica. Della tragedia è stato informato anche il pm di turno Francesca Torri che ha già aperto un fascicolo sul caso, al momento senza ipotesi di reato o iscrizioni nel registro degli indagati.