Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

INTERVISTA Pierangelo Scattolin (Art director) e Marzia Urettini (Coord. editoriale)

NASCE PI╚RA, LA RIVISTA DEGLI ARCHITETTI TREVIGIANI

L'obiettivo: interrogarsi sul consumo di territorio e sul tema del ri.u.so.


TREVISO - Nasce Pièra, una rivista pensata, scritta e realizzata dagli architetti dell’Ordine Professionale della Provincia di Treviso, che si rivolge ad un pubblico vasto, alle famiglie, ai giovani, ai non addetti ai lavori. Obiettivo è quello di esprimere il progetto di architettura riportandolo alla dimensione di un racconto, che parli dei rapporti tra committente e progettista, delle relazioni tra le persone coinvolte.

La copertina #1PERCHÉ PIÈRA. La lettura del termine in chiave dialettale è il riferimento al territorio che la rivista si pone di considerare e studiare con spirito di miglioramento. Il progetto grafico della testata, basato su modelli di comunicazione semplice e di immediata comprensione e la distribuzione, concepita in allegato ai quotidiani locali ed in parte all’interno di “luoghi notevoli” della Provincia, quali musei, biblioteche, scuole, librerie, spazi commerciali, sedi di associazioni di categoria, intendono agevolare il contatto esteso con le persone.
L’architettura nell’immaginario collettivo è accostata alla casa che, nella nostra tradizione, nella sua considerazione economica e nella sua rappresentazione iconografica è pietra (mattone), che è materiale solido e naturale, derivato dalla terra e dal paesaggio.

arch. Pierangelo Scattolin e Marzia UrettiniIL TEMA DEL RI.U.SO. Il filo conduttore dei primi quattro numeri sarà il Ri.u.so., inteso come rigenerazione urbana sostenibile. Davanti al forte sviluppo immobiliare degli anni appena trascorsi, riteniamo di grande attualità interrogarci rispetto a formule di intervento che non determinino ulteriore spreco di territorio e si spingano invece al riutilizzo dell’enorme patrimonio edilizio esistente.
Daremo rappresentazione degli edifici chiusi, abbandonati, sottoutilizzati, strutturalmente non adeguati, funzionalmente vetusti, fonte di sprechi energetici e di emissioni inquinanti.
Alle diverse scale del progetto, dalla dimensione della casa di abitazione e dallo studio degli interni, passando agli spazi per il lavoro ed il commercio, sino agli ambiti pubblici ed al paesaggio esteso, indagheremo rispetto a interventi di rifunzionalizzazione di questi luoghi, alla loro trasformazione ed ampliamento, all’aggiornamento estetico ed energetico. Con l’unico fine di innescare stimolo ad immaginare nuove possibilità di abitare, più evolute, più buone, più positive, più vantaggiose ed adeguate per il vivere attuale.

Marzia UrettiniIL COMITATO EDITORIALE. Direttore responsabile è il presidente dell'Ordine degli architetti Alfonso Mayer; Art director Pierangelo Scattolin; Coordinatore editoriale Marzia Urettini; Co-editor Giuseppe Cangialosi; Editor Elisa Ghedin; Editor Serena Guadagnini; Progetto grafico Francesco Greguol - Studio Iknoki; Corrispondenti esterni Luciano Miotto Elisa Brusegan Luca Piccolo Andrea Girotto.

UN CONCORSO PER I BAMBINI delle scuole primarie della Provincia di Treviso: “Conosci Pièra? Disegna e modella il personaggio”. Come è fatta Pièra? E’ alta o bassa, magra o grossa, un oggetto o una perona? Dicono che sia curiosa, simpatica, allegra, divertente, creativa, sempre indaffarata, alla ricerca di nuovi spazi nelle città dove potersi incontrare e stare insieme. A partire da queste indicazioni i bambini (con la propria classe o singolarmente) sono chiamati a disegnare Pièra con la tecnica che preferiscono: disegno, collage, modellazione plastica lasciando che ognuno trovi la sua strada per esprimersi e valorizzando le loro idee.
La partecipazione si effettua inviando una foto o una scansione della creazione, unitamente ai dati anagrafici a: info@pieramagazine.it entro martedì 30 maggio 2015.
La giuria del concorso è composta da due fumettisti dell'associazione Treviso Comic Book Festival e dal comitato redazionale della rivista Pièra, sceglierà i lavori più significativi. Ai primi 3 classificati verrà consegnato un premio in giocattoli.