Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, è stata scaraventata a terra, l'episodio in mattinata lungo viale Luzzatti

AGGREDISCE UNA BADANTE E TENTA DI RUBARLE LA SPESA, FERMATO

Bloccato dalla polizia un tunisino di 32 anni, ferita moldava 45enne


TREVISO - Ha aggredito per strada, strattonato e scaraventato a terra una badante moldava di 45 anni: voleva rapinarla della borsa della spesa. Autore dell'aggressione un tunisino di 32 anni che è stato fermato dalla polizia e portato in Questura. L'episodio è avvenuto poco dopo le 10 di stamani in viale Luzzatti. Lo straniero, costretto a scappare dopo la tentata rapina, è stato catturato anche grazie alla collaborazione dei passanti che hanno indicato agli agenti la direzione in cui il bandito era scappato, a piedi. La donna, soccorsa da un'ambulanza del Suem118, ha riportato solo ferite lievi guaribili con una prognosi di 8 giorni: ha riferito di aver già incrociato il nordafricano sempre stamani, mentre stava andando verso il centro storico attraversando viale Luzzatti, per fare la spesa. Lo straniero, ha detto la 45enne, le aveva dato una spallata che l'aveva fatta cadere a terra ma lei si era rialzata ed aveva tirato dritto, pensando ad uno scontro involontario. Neppure un'ora dopo l'aggressione vera e propria del 32enne. Stando a quanto riferito dalla polizia lo straniero ha un regolare permesso di soggiorno per motivi famigliari, ha a suo carico piccoli precedenti di polizia e per due volte è stato ricoverato presso il reparto di psichiatria del Ca' Foncello. Il nordafricano se l'è cavata con una denuncia per per tentata rapina, lesioni, violenza e resistenza a pubblico ufficiale; per lui è scattato un nuovo ricovero in psichiatria.