Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Povegliano: il gup ha derubricato il reato in lesioni, minacce e ingiurie

NON FU TENTATO OMICIDIO: DALLA CIA CONDANNATO A 24 MESI

Disposta inoltre la revoca della patente e la confisca del veicolo



POVEGLIANO
– (gp) La posizione di Gianantonio Dalla Cia si era aggravata nel corso dell'udienza preliminare. L'agricoltore 54enne di Povegliano era finito davanti al giudice con l'accusa di duplice tentato omicidio, danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale per aver scagliato il proprio fuoristrada contro la vetrata del bar Cantina Espanola di Povegliano investendo e ferendo Elvis Hagori (10 giorni di prognosi), il fidanzato della titolare Valentina Bonan, e un passante.

Il gup Bruno Casciarri, accogliendo gran parte della tesi difensiva dell'avvocato Carlo Isidoro Colombo, ha derubricato l'accusa di tentato omicidio in lesioni, ingiurie e minacce aggravate condannando l'uomo a un anno e 4 mesi di reclusione. L'uomo doveva anche rispondere di resistenza a pubblico ufficiale per cui ha rimediato una condanna a due mesi di reclusione, e di guida in stato d'ebbrezza per cui è stato condanato a dieci mesi di reclusione e 6 mila euro di ammenda, a cui si aggiungono la confisca del veicolo e la revoca della patente di guida. Gianantonio Dalla Cia è stato inoltre assolto dalla seconda accusa di tentato omicidio nei confronti del passante e il giudice ha infine revocato la misura di custodia cautelare: dopo tre mesi di carcere, il 54enne era infatti agli arresti domiciliari.

Il pm Laura Reale, titolare del fascicolo, aveva chiesto invece una condanna complessiva a otto anni di galera. Stando a quanto ricostruito dalla Procura di Treviso, il 54enne stava bevendo qualche bicchiere proprio con la parte offesa fino a che, complici l'alcol e forse il caldo, tra loro era nato un diverbio pare per alcune frasi razziste rivolte da Dalla Cia a un gruppo di albanesi che qualche sera prima gli avevano lasciato il conto da pagare. Prima sarebbe volato un pugno che ha fatto cadere Elvis a terra, poi sarebbe uscito dal locale prendendosela con l'auto del giovane. Dopo averla speronata con la sua Freelander, Dalla Cia avrebbe cercato di investirlo travolgendo anche i tavolini del bar.

Ma non basta: poi avrebbe lanciato il suo fuoristrada contro la vetrata del locale sfondandola e investendo sia Elvis che un altro avventore. Un pomeriggio di follia che soltanto il sindaco Rino Manzan, chiamato dalla vicina biblioteca, riuscì a calmare facendo ragionare il 54enne fino all'arrivo dei carabinieri. Anche i militari sarebbero stati presi di mira dal 54enne il quale, resistendo all'arresto, avrebbe procurato loro ferite giudicate guaribili rispettivamente in 15 e 3 giorni di prognosi.