Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La Procura intende stabilire il punto d'entrata della scarica elettrica da 20 mila volt

MORTO FOLGORATO MENTRE POTA LE PIANTE: DISPOSTA L'AUTOPSIA

La vittima è Moreno Tottolo, operaio 52enne di San Biagio di Callalta



MONASTIER
- (gp) La Procura di Treviso ha disposto l'autopsia sul corpo di Moreno Tottolo, il 52enne di San Biagio di Callalta morto folgorato mentre potava della piante nell'azienda agricola Spinazzè a Monastier. Gli inquirenti, he hanno aperto un fascicolo sul caso al momento senza ipotesi di reato né tanto meno indagati, ricevute le prime relazioni dei carabinieri e dello Spisal hanno deciso di effettuare l'esame autoptico per fugare ogni dubbio e capire l'esatta dinamica del sinistro.

Il quesito fondamentale a cui sarà chiamato a rispondere il medico legale sarà sostanzialmente uno: stabilire il punto d'entrata della scarica elettrica da 20 mila volt che ha folgorato l'operaio. In base ai risultati si riuscirà dunque a capire meglio come possa essersi consumata la tragedia, ed eventualmente individuare se ci siano state o meno responsabilità di terzi in merito alle misure di sicurezza sui luoghi di lavoro.

Al momento infatti non è ancora chiaro se Moreno Tottolo abbia toccato i fili dell'alta tensione con la motosega che stava utilizzando o con il carrello elevatore che comunque manovrava autonomamente. Nel primo caso si tratterebbe di un fatale errore della vittima, nel secondo invece potrebbero esserci state delle negligenze. Motosega e carrello dovrebbero infatti essere isolati dalle mani e dai piedi di colui che la sta manovrando proprio per evitare incidenti del genere. Ovviamente si tratta di ipotesi, a cui la Procura vuole dare una spiegazione logico-scientifica.

Di certo c'è che la vita dell'operaio  si è spezzata in un pomeriggio di marzo durante delle manovre lavorative svolte migliaia di volte. Qualcosa stavolta, nell'azienda agricola di via Barbaranella, è purtroppo andato storto.