Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, Michielan: "I lavori non andranno ad incidere sulla disponibilità dei posti auto"

CASETTA DELL’EX PATTINODROMO E MURA: RESTAURO AL VIA

Consegnati i lavori, dureranno 8 mesi e costeranno un milione


TREVISO - Sono stati consegnati questa mattina i lavori di restauro del tratto di Mura che da Varco Filippini porta a Fra’ Giocondo e della casetta dell’ex pattinodromo. Secondo il settore lavori pubblici e sport gli interventi dureranno circa otto mesi e costeranno quasi 1 milione di euro. “Stiamo lavorando per il recupero di un elemento importante del patrimonio storico e artistico della città. Gli interventi avverranno per stralci e questa volta il restauro avverrà su un tratto di Mura di circa 300 metri – dichiara l’assessore ai lavori pubblici e sport Ofelio Michielan -  Inoltre, dopo tanti anni di abbandono, interveniamo per rigenerare un altro vuoto cittadino. La casetta dell’ex pattinodromo, che un tempo ospitava gli spogliatoi della pista da pattinaggio con la riconversione dell'area in parcheggio è stata completamente abbandonata. Al termine dei lavori la struttura verrà messa a bando così da poter ospitare nuove attività, anche di tipo ricreativo. Quanto al parcheggio i lavori non andranno ad incidere sulla disponibilità dei posti auto, se non limitatamente alle esigenze del cantiere".