Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO Intervista all'organizzatrice prof. Gabriella Valera

AL VIA LA FESTA DELLA LETTERATURA E DELLA POESIA

Le premiazione dell’XI Concorso Internazionale “Castello di Duino”


Castello di DuinoDUINO – Sei giornate dedicate alla poesia, alla letteratura e al teatro, con performance poetiche e musicali, incontri e workshop che avranno come protagonisti tanti giovani poeti, provenienti da tutto il mondo. Dal 17 al 22 marzo Trieste e Duino si trasformeranno in un grande laboratorio poetico-letterario, con l'undicesima edizione della Festa della Letteratura e della Poesia, che come di consueto si concluderà con la premiazione dell'XI Concorso Internazionale di Poesia e Teatro “Castello di Duino”, uno dei più importanti premi letterari rivolti ai giovani, patrocinato fin dalla sua prima edizione dall'UNESCO.
Dai suoi esordi ad oggi il Concorso ha coinvolto ben 11000 giovani poeti provenienti da 90 Paesi dei quattro continenti e un pubblico sempre più numeroso e appassionato. Anche le date della manifestazione non sono casuali: cade infatti proprio nella settimana del 21 marzo, primo giorno di primavera e Giornata Mondiale della Poesia voluta dall’UNESCO per riconoscere all’espressione poetica un ruolo privilegiato nella promozione del dialogo e della comprensione interculturali. L'ormai classico appuntamento primaverile con questo concorso, che proprio l'anno scorso ha ricevuto il Premio Gutenberg, il riconoscimento che l’Associazione Italiana del Libro assegna alle migliori iniziative di promozione del libro e della lettura realizzate nell’anno in Italia, sarà impreziosito quest'anno dalla presenza di tre ospiti d'eccezione. Giungerà infatti a Trieste per l'occasione Michela Monferrini, past winner del Concorso e finalista Gabriella Valeradel Premio Calvino 2012 con il romanzo d'esordio, pubblicato nel 2014 da Mondadori, “Chiamami anche se è notte”. Insieme a lei la scrittrice ed editor Federica Manzon, autrice di “Di fama e di sventura” (2011, Mondadori, Premio Rapallo Carige e Selezione Campiello) e Simone Marcuzzi, il cui ultimo romanzo, “Dove si va da qui”, è uscito a settembre 2014 per Fandango Libri. I tre saranno protagonisti, sabato 21 marzo alle 20 al Caffè San Marco, di un incontro-confronto dedicato alle forme e ai personaggi del romanzo contemporaneo. Ma saranno numerose le iniziative ideate dall'Associazione Poesia e Solidarietà, che organizza la manifestazione, per queste sei giornate d'inizio primavera. Tra le principali segnaliamo la mostra fotografica “… dopo il Viaggio”, che raccoglie una selezione degli scatti inviati da tutto il mondo dai giovani poeti del concorso, commentati con i loro stessi versi, visitabile già dal 14 marzo in Sala Giubileo e aperta fino a lunedì 23 marzo. E ancora un incontro dedicato al Nobel Patrik Modiano, un workshop dedicato al difficile lavoro della traduzione di testi poetici, la performance poetico-musicale “Quella tromba di latta dal confine orientale italiano”, di Mario Fragiacomo, con l'intervento di Miriam Monica.
“Un ringraziamento - sottolinea l'organizzatrice, la docente universitaria Gabriella Valera, intervenuta ai microfoni di Radio Veneto Uno - va alle istituzioni, che sovvenzionano il premio fin dalla prima edizione, e a tutti gli alberghi che ci sostengono, in particolare alla Federalberghi di Trieste: l’ospitalità offerta è un importante contributo alla manifestazione”.
Per il programma completo della manifestazione consultare il sito www.castellodiduinopoesia.org