Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Cison di Valmarino, "speed date" per neo aziende promosso da Ca' Foscari e Google

INCONTRI FLASH CON I FINANZIATORI: LE NUOVE IMPRESE COME GLI INNAMORATI

Tra i protagonisti, chi ricostruisce la storia degli emigranti di ritorno


TREVISO - Sono migliaia i veneti emigrati nei due secoli scorsi. Molti di loro, ora, cercano di rinsaldare il legame con la madrepatria, dando vita ad un vero e proprio turismo delle origini. Ilaria Baldan, 29enne di Mira, si occupa di questo settore: tramite la sua società, Dondolo, partendo dal nome e dal paese natale della famiglia, ricostruisce l'albero genealogico e la storia degli antenati. Per farlo compie ricerche nei registri parrocchiali e dei comuni della zona, ma anche negli archivi del porto di Buenos Aires o di Ellis Island, punto d'approdo per chi sbarcava negli Stati Uniti. In più crea un itinerario turistico alla scoperta dei luoghi della famiglia, dal borgo natale alla chiesa dove si sono sposati i bisnonni.
La sua è una delle quattro nuove imprese, selezionate dal Ciset, il Centro internazionale di studi sull'economia turistica dell'università di Ca' Foscari, nell'ambito di un programma sulla valorizzazione della Pedemontana veneta. Le quattro società, insieme ad altre startup, sono protagoniste di un singolare evento: una serie di brevi incontri di presentazione, poco più di un minuto ciascuno, con una quarantina di potenziali finanziatori o collaboratori, da altre aziende affermate, enti locali, consorzi. Il modello è quello degli speed date, i fulminei tete-à-tete tra cuori solitari a caccia dell'anima gemella. Solo che qui non si cerca l'amore, ma si parla d'affari. I colloqui, arricchiti anche da un seminario sul tema, sono stati promossi a Cison di Valmarino dallo stesso Ciset, in collaborazione con l'incubatore della Fornace dell'Innovazione di Asolo (da cui provengono alcune delle nuove imprese coinvolte) ed inserite nelle iniziative in Veneto di "Start up grind" di Google.