Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Iniziativa per propagandare ed aumentare la raccolta di plasma nella Marca

DONA IL SANGUE A TREVISO ASSIEME ALL'AVIS ED ALLA DE' LONGHI

Appuntamento al Palaverde il 12 aprile, in palio due abbonamenti


TREVISO - L’Avis provinciale di Treviso e la De’ Longhi Treviso Basket “faranno canestro” insieme sul parquet del Palaverde. Grazie ad una duplice iniziativa presentata oggi nella sede dell’Avis Provinciale in Via Ospedale sa Treviso, giovani e sportivi saranno sollecitati alla donazione del sangue, ma anche coinvolti in una grande giornata di festa e divertimento in occasione di TVB-Tortona, l’ultima gara casalinga di regular season domenica 12 aprile.
La prima iniziativa è rivolta ai soci Avis: da domenica 22 marzo a sabato 4 aprile, tutti i donatori nuovi iscritti e i già donatori con un’età compresa tra i 18 e i 45 anni che doneranno sangue o plasma presso i Centri trasfusionali degli ospedali della provincia o le unità di raccolta periferiche riceveranno (se lo desiderano) un biglietto gratuito per la partita di Treviso Basket che si giocherà il 12 aprile alle 18 a Villorba.
 La seconda iniziativa è rivolta a tutti: domenica 12 aprile, la partita della De’ Longhi Treviso Basket si trasformerà, infatti, in una grande festa con tre momenti speciali: i giocatori entreranno con la maglietta Avis, un gioco coinvolgerà il pubblico durante l’intervallo con l’animazione di mascotte avisine a forma di “goccia” (in palio anche due abbonamenti) e i volontari raccoglieranno promesse di donazione (di sangue) fra gli spettatori. “Sarà una grande giornata di festa, sport e solidarietà, insieme per sensibilizzare al dono - spiega la presidente dell’Avis provinciale, Vanda Pradal, che snocciola dati importanti come i 37.000 iscritti e circa 2500 nuovi associati donatori in più ogni anno, con molti giovani –. E’ importante in questo momento promuovere e ricordare alle nostre comunità il bisogno di donare: il più debole, l’ammalato ci conta. Durante la manifestazione sarà coinvolto il pubblico presente in vari giochi e iniziative, auspico veramente che ci sia una grande presenza di Avisini, segnale che l’iniziativa ha colto nel segno”. Per Avis e per la sanità trevigiana è questo un momento molto delicato, perché da inizio anno si registra un leggero calo percentuale di donazioni che non deve fare abbassare la guardia. “L’iniziativa è stata pensata per sollecitare i nostri soci al dono e far conoscere e invitare chi ancora non è donatore a diventarlo. E’ necessario avere nuovi donatori che vadano a sostituire chi per raggiunti limiti di età o per altro motivo non può più donare. Mi auguro che anche questa iniziativa possa contribuire a non far mancare il nostro dono a chi ci conta”.
Una mano la sta dando la squadra del Treviso Basket, che grazie alla propria disponibilità e sensibilità verso l’argomento, influenzerà molto l’avvicinamento del mondo giovanile alla donazione del sangue e all’Associazione “facendo leva sull’attrazione che lo sport esercita soprattutto nel territorio trevigiano”, sottolinea la Commissione Eventi di Avis provinciale.
 Per la De’ Longhi Treviso erano presenti Andrea Gracis, il GM, e il capitano Agustin Fabi. Gracis: “Un’annata come questa che per noi ha visto avvicinarsi al basket un pubblico composto in gran parte da giovani, penso sia il momento più adatto per sposare questa iniziativa, avremo modo di far conoscere a tanti giovani cosa significa donare il sangue e fare del bene, quindi siamo veramente contenti di metterci a disposizione per sensibilizzare tutti a questa meritoria attività.”
Fabi: “Io qualche anno fa in Argentina avevo iniziato a donare il sangue ed è stato bellissimo. Prima avevo paura degli aghi, delle punture, poi quando in dieci minuti del mio tempo ho donato il sangue ho capito quanto bene si possa fare al prossimo con un po’ di impegno personale e mi è piaciuto moltissimo. Quindi consiglio a tutti e specialmente ai piu’ giovani di avvicinarsi all’Avis e di dare il proprio contributo, o donando il sangue oppure se non si puo’ o vuole farlo prestando attività di volontariato perchè così si aiutano persone concretamente. Penso che in futuro tornero’ a fare il donatore, intanto vi invito tutti a partecipare e a venire a vederci il 12 nella partita Avis al Palaverde!”