Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sulla piattaforma online di plebiscito.eu ha votato circa il 40% degli aventi diritto

PARLAMENTO VENETO: ALLE URNE UN MILIONE E MEZZO DI CITTADINI

Busato: "I Veneti ci danno fiducia, siamo gli unici a parlare di futuro"


TREVISO - Le elezioni del Parlamento Veneto sono diventate un fenomeno virale in internet che ha contagiato il Popolo Veneto. L’affluenza al voto per le elezioni del Parlamento Provvisorio della Repubblica Veneta ha visto infatti recarsi alle urne digitali, sulla piattaforma online di plebiscito.eu, oltre un milione e mezzo di elettori, pari a circa il 40% degli aventi diritto al voto. La proclamazione dei risultati definitivi si è tenuta in piazza dei Signori a Treviso, in occasione del primo anniversario della dichiarazione di indipendenza della Repubblica Veneta, di fronte a circa 300 persone accompagnate da decine di bandiere con il Leone di San Marco.

In termini assoluti in testa, come numero di elettori, c'è la provincia di Vicenza con oltre 220 mila voti, seguita dai trevigiani con qualche centinaio di voti in meno. Al terzo posto Padova, con quasi 200 mila, Venezia quarta con 160 mila e quinta Verona con 155 mila voti. Al sesto posto Rovigo con circa 35 mila voti e quindi Belluno con 31 mila. Dall’estero (regioni italiane comprese) hanno votato oltre 20 mila persone.

Gianluca Busato, leader di Plebiscito.eu, ha dichiarato: “I veneti ci danno fiducia perché in noi vedono gli unici ad avere un progetto per il futuro del Veneto. Siamo gli unici a parlare di cosa avverrà tra 10 anni e di come intendiamo affrontare le sfide cruciali che determineranno la nostra condizione di uomini liberi o di schiavi, e con quali risorse e strumenti economico-finanziari intendiamo farlo. Siamo gli unici ad avere una soluzione concreta che riscontra le esigenze di cittadini, famiglie e imprese venete. Certo, siamo facilitati perché dopo la piena indipendenza cittadini e imprese pagheranno al massimo un quarto delle tasse che pagano adesso”.