Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Grande reazione della De' Longhi, da -20 anche in vantaggio, poi cede nel finale

SCONFITTA INDOLORE A RECANATI, KO ANCHE RAVENNA E FERRARA

In classifica il vantaggio di Treviso sulle seconde resta di 4 punti


TREVISO - La De Longhi viene sconfitta a Recanati per 84-82 nella 26ª giornata del campionato di serie A2 silver: la squadra di coach Pillastrini, nonostante l'ottava sconfitta in campionato, resta in vetta alla classifica con quattro partite di regular season da disputare. Domenica prossima al Palaverde arriva Ravenna, la seconda in classifica oggi ko con Treviglio.
La cronaca del match. Recanati parte decisamente meglio di una De Longhi orfana di Fantinelli, fermato dalla febbre alla vigilia del match: dopo 3' il punteggio è di 10-5 per i padroni di casa, supportati dal pubblico delle grandi occasioni. Il ritmo è subito altissimo e Treviso grazie ai canestri di Negri resta in scia (10-9 al 5') ad una Recanati determinata (13-9 al 6') a fare lo sgambetto alla capolista. Powell si carica di due falli in una manciata di minuti e coahc Pillastrini è costretto a correre ai ripari, giocandosi la carta Vedovato. La tripla di Zanelli ed i canestri di Sykes portano i marchigiani al massimo vantaggio sul 27-18, risultato con cui si chiude il primo quarto.
La De Longhi in avvio di secondo quarto affonda prima a -12 (32-20 al 12') e poi a -17 (41-24 al 15'), complici anche gli errori in serie di Coron Williams e compagni, complice l'asfissiante difesa dei locali. Cefarelli interrompe la fuga di Recanati (41-26 al 16') ma i padroni di casa continuano a spadroneggiare e volano a +20 (47-27 al 17'). Fabi riporta a -15 la De Longhi (47-32 al 18') con un mini break di 5-0. Alla sirena la squadra trevigiana limita i danni: il parziale è di 51-40.
In poco più di tre minuti la De Longhi si riporta a -4 (51-47) con i canestri di Williams, Pinton e Negri. Dopo il black out iniziale Recanati torna a colpire e si porta sul +7 (56-49 al 25') ma Coron Williams con una staffilata dai 6,25 e Rinaldi dalla lunetta rimettono i suoi in scia (56-54 al 26'). Al 29' primo vantaggio della Tvb: 59-60 con canestro di Negri. Alla sirena il punteggio è di 63-63.
Powell, con una tripla, riporta avanti la De Longhi (67-68 al 32'); a lui rispondono subito Sykes e Mosley (71-68 al 33'). Le due squadre si producono nel finale in una serie quasi interminabile di errori, uno dietro l'altro. A 3'40" arriva il canestro del +5 di Lauwers (73-68) ma Treviso non molla: con una tripla di Powell è -2 (75-73). A 1'11" la situazione della De Longhi sembra compromessa: fuori per cinque falli Negri e Rinaldi e punteggio sull'81-75. Powell infila il -4 (81-77) e poi sbaglia il canestro del riavvicinamento. Recanati può gestire il vantaggio e chiudere la contesa sull'84-82, nonostante la tripla finale di Fabi.

RECANATI-DE' LONGHI TREVISO 84-82

RECANATI: Sykes 18 (7/13, 0/1), Zanelli 7 (1/4, 1/2), Pierini 11 (2/3, 2/2), Lauwers 17 (3/5, 2/6), Terenzi, Galmarini, Eliantonio 10 (4/4, 0/1), Mosley 15 (6/9 da 2), Gueye 6 (1/1, 0/3). NE: Raponi, Gurini. All.: Sacco

DE’ LONGHI: Williams 21 (5/8, 1/3), Pinton 10 (2/5, 2/7), Malbasa 0 (0/1 da 3), Fabi 7 (2/8, 1/3), Busetto, Cefarelli 2 (1/1 da 2), Powell 15 (4/7, 2/2), Rinaldi 13 (4/8 da 2), Negri 14 (6/8 da 2), Vedovato 0 (0/1 da 2). NE: Freschi, Moro. All.: Pillastrini

ARBITRI: Boninsegna, Caforio, Foti

NOTE Parziali: 27-18, 51-40, 63-63. Tiri liberi: Recanati 21/31, De’ Longhi 16/19. Rimbalzi: Recanati 10+23 (Sykes 5+9), De’ Longhi 7+16 (Powell 1+4). Assist: Recanati 10 (Lauwers 5), De’ Longhi 9 (Fabi 3). Usc. 5 falli: Negri al 38’18” (77-75), Rinaldi al 38’45” (79-75). Spettatori: 1200.

Gli altri risultati:

Benacquista LT-Viola RC              83-76
Europ.Legnano-Bakery PC           77-71
Orsi Tortona-Paffoni Omegna       86-70
GivovaScafati-Bawer Matera         80-76
MecEnergyRoseto-Mobyt Ferrara  87-76
AndCostaImola-Proger Chieti       72-73
Acmar Ravenna-RemerTreviglio     64-74

La classifica:
           
De' Longhi TV     36   PaffoniOmegna     26
Acmar Ravenna   32   GivovaScafati       26
Mobyt Ferrara     32   MecEnergyRoseto 24
RemerTreviglio    32   AndCostaImola     22
Recanati             32   EuropLegnano      22
Viola RC             30   Benacquista LT     20
Orsi Tortona       30   Bawer Matera       14
Proger Chieti       28   Bakery PC            10