Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Altivole, il mezzo era rubato, ingenti i danni all'ufficio postale di Caselle

I LADRI TENTANO DI SRADICARE IL POSTAMAT CON UN TRATTORE

L'episodio alle 2 di stanotte, sono stati messi in fuga dai carabinieri


ALTIVOLE - Sono arrivati in sei, con un'auto, un furgone rubato ed un trattore, prelevato da un'azienda agricola della zona. Un vero e proprio commando quello che questa notte ha preso d'assalto l'ufficio postale di Caselle d'Altivole, in via Sant'Apollinare. L'obiettivo era quello di mettere le mani sul postamat, non facendolo saltare in aria come spesso altre bande fanno, ma sradicandolo e portandolo via. Il piano fortunatamente è fallito. Il blitz, probabilmente pianificato da tempo, è avvenuto poco dopo le 2. Il postamat è stato agganciato con una catena al trattore, posizionato in retromarcia, e quindi sradicato e trascinato in mezzo alla strada. L'intenzione era quella di caricare il postamat a bordo del furgone e scappare ma qualcosa è andato storto. L'allarme dell'ufficio postale è scattato e buona parte dei residenti della zona, risvegliati dai rumori provocati dai ladri, hanno subito avvertito i carabinieri. Una pattuglia dei militari di castelfranco che stava svolgendo dei controlli in zona si è precipitata immediatamente sul posto e i banditi sono stati così costretti a scappare a piedi attraverso i campi, abbandonando sul posto i mezzi. Subito è partita la caccia all'uomo: dalla base di Treviso si è levato un elicottero dell'Arma che ha sorvolato la zona a caccia dei malviventi. Le ricerche non hanno però dato esito. Gli investigatori hanno nel frattempo acquisito le immagini di videosorveglianza della zona: le telecamere avrebbero infatti immortalato il blitz dei malviventi.