Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Villorba, del caso si era occupata anche la trasmissione "Le Iene" di Italia Uno

AUTO USATE CON CONTACHILOMETRI "TRUCCATI": VENDITORI NEI GUAI

Marito e moglie denunciati dalla polizia stradale per frode in commercio


Uno dei mezzi sequestrati dalla polizia stradaleVILLORBA - Mettevano in vendita auto usate truccandone il chilometraggio. A finire nel mirino della polizia stradale di Treviso una coppia, una 32enne ed un 36enne, titolari di una rivendita di auto usate di Villorba. Per entrambi è scattata una denuncia per frode in commercio in concorso ed il sequestro di quattro delle tredici auto presenti nel salone: due Audi A4 station wagon, una Mini Cooper, e una Citroen C5. La concessionaria era stata sottoposta ad un controllo della polstrada la scorsa settimana: gli agenti avevano già rilevato varie violazioni amministrative per un totale di sanzioni di 3mila euro per irregolarità nelle registrazione delle operazioni, mancata esposizione dei titoli autorizzativi, mancanza di cartellonistica prevista per legge. Il 36enne non era un volto nuovo per i poliziotti: era comparso tempo fa in un servizio televisivo della trasmissione “Le Iene” di Italia Uno dedicato al fenomeno della vendita di veicoli con il chilometraggio abbassato per aumentare il valore del veicolo. Proprio controllando i mezzi messi in vendita dalla coppia è emersa l'anomalia: il contachilometri di quattro auto era stato abbassato. In particolare gli agenti hanno scoperto che la Mini Cooper messa in vendita con il chilometraggio di 79.609 in realtà ne aveva percorsi 149.000, la Citroen C5 che evidenziava il chilometraggio di 128.916 in realtà ne aveva percorsi 251.371, un’Audi risultava in vendita con 138.991 chilometri mentre ne aveva percorsi 167.000 e l’altra risultava in vendita con 112.957 mentre ne aveva originariamente 144.000. Le auto erano poste in vendita anche su internet ad un valore tra i 14 ed i 20mila euro, prezzi chiaramente "gonfiati" rispetto all'effettivo valore di mercato delle vetture.