Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Villorba, del caso si era occupata anche la trasmissione "Le Iene" di Italia Uno

AUTO USATE CON CONTACHILOMETRI "TRUCCATI": VENDITORI NEI GUAI

Marito e moglie denunciati dalla polizia stradale per frode in commercio


Uno dei mezzi sequestrati dalla polizia stradaleVILLORBA - Mettevano in vendita auto usate truccandone il chilometraggio. A finire nel mirino della polizia stradale di Treviso una coppia, una 32enne ed un 36enne, titolari di una rivendita di auto usate di Villorba. Per entrambi è scattata una denuncia per frode in commercio in concorso ed il sequestro di quattro delle tredici auto presenti nel salone: due Audi A4 station wagon, una Mini Cooper, e una Citroen C5. La concessionaria era stata sottoposta ad un controllo della polstrada la scorsa settimana: gli agenti avevano già rilevato varie violazioni amministrative per un totale di sanzioni di 3mila euro per irregolarità nelle registrazione delle operazioni, mancata esposizione dei titoli autorizzativi, mancanza di cartellonistica prevista per legge. Il 36enne non era un volto nuovo per i poliziotti: era comparso tempo fa in un servizio televisivo della trasmissione “Le Iene” di Italia Uno dedicato al fenomeno della vendita di veicoli con il chilometraggio abbassato per aumentare il valore del veicolo. Proprio controllando i mezzi messi in vendita dalla coppia è emersa l'anomalia: il contachilometri di quattro auto era stato abbassato. In particolare gli agenti hanno scoperto che la Mini Cooper messa in vendita con il chilometraggio di 79.609 in realtà ne aveva percorsi 149.000, la Citroen C5 che evidenziava il chilometraggio di 128.916 in realtà ne aveva percorsi 251.371, un’Audi risultava in vendita con 138.991 chilometri mentre ne aveva percorsi 167.000 e l’altra risultava in vendita con 112.957 mentre ne aveva originariamente 144.000. Le auto erano poste in vendita anche su internet ad un valore tra i 14 ed i 20mila euro, prezzi chiaramente "gonfiati" rispetto all'effettivo valore di mercato delle vetture.