Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND ╚ IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE ╚ IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/17: GARDAGOLF COUNTRY CLUB

Sulle colline attorno al lago si disputerÓ l'Open d'Italia


SOIANO DEL LAGO - È recente la notizia che l’Open d’Italia 2018 è stato assegnato a Gardagolf; andiamo ora a vedere dal vicino questo Club, la cui scelta è stata apprezzata dal gotha dirigenziale dell’European Tour.Di progetto squisitamente inglese (Cotton,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, il sindaco Manildo assicura: "Passo positivo, la firma entro Pasqua"

STESA LA BOZZA DEL PATTO SULLA SICUREZZA IN CITT└

Maggiore sinergia tra Prefettura, Comune e forze dell'ordine


TREVISO - Procede la costituzione di un patto per la sicurezza tra Prefettura, forze dell'ordine ed amministrazioni locali. L'organismo del ministero dell'Interno ha inviato la bozza dell'intesa al Comune di Treviso, che ora sta esaminando il testo. “Entro questa settimana o al massimo entro la prossima il documento verrà sottoscritto dai soggetti coinvolti”, assicura il sindaco Giovanni Manildo. Il patto, sollecitato proprio da Ca' Sugana, punta a rafforzare e migliorare il coordinamento nella gestione dell'ordine pubblico, ripartendo competenze e poteri, ma anche favorendo la colloborazione in questo campo tra i diversi enti. Tra i punti anche una più precisa definizione della partecipazione dei cittadini all'attività di prevenzione, per inserirla in una cornice istituzionale e non lasciarla appannaggio del fai da te. “La sicurezza si affronta chiarendo le competenze di ogni singolo attore e poi considerando quello che si può fare insieme – conferma il primo cittadino di Treviso -. Ora valuteremo i contenuti concreti di questa sinergia, al di là delle dichiarazioni di principio”.

Galleria fotograficaGalleria fotografica