Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Cancellieri costretti a uscire dal palazzo di giustizia per chiamare testimoni e ctu

RITARDI IN TRIBUNALE: CODE DI OLTRE MEZZ'ORA ALL'INGRESSO

Il presidente Gatto: "I turni sono cambiati, evento eccezionale"


TREVISO – (gp) Giornata di passione per gli utenti del tribunale. Il passaggio sotto il metal detector, installato a dicembre per aumentare il grado di sicurezza all'interno del Palazzo di Giustizia, ha creato non pochi disagi con tempi d'attesa per entrare anche superiori ai venti minuti. Se da un lato gli utenti hanno aspettato composti il proprio turno, dall'altro le udienze previste hanno subito diversi ritardi: molte delle persone all'esterno del tribunale erano infatti chiamate a testimoniare a processo. I giudici si sono cosi trovati a dover sospendere per qualche minuto le udienze in attesa che i testi sbrigassero le formalità d'ingresso nel palazzo di giustizia. C'è da dire che si è trattato di un evento eccezionale: di norma l'afflusso viene smaltito nel giro di qualche minuto anche se il copione si ripete quasi ogni mattina al l'orario di apertura degli uffici. “Verificheremo cos'è accaduto – ha dichiarato il presidente del tribunale Aurelio Gatto – Sono stati cambiati i turni di guardia e probabilmente il personale in servizio non era abituato a questo afflusso di persone”.
 

Galleria fotograficaGalleria fotografica