Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

VIDEO: L'assessore comunale al sociale risponde ai ragazzi del Collettivo Ztl Wake Up

CASERMA PIAVE, MANFIO: "CHI NON RISPETTA I PATTI SI AUTOESCLUDE"

La giunta: "Avanti assieme allo IUAV con la progettazione partecipata"


TREVISO – “Andiamo avanti con la progettazione partecipata in collaborazione con l'Università Iuav di Venezia. Vogliamo che più interpreti siano presenti in questo laboratorio che è un'assoluta novità per Treviso. Ma chiunque non rispetta i punti della convenzione si autoesclude”.

A parlare è l'assessore al sociale del Comune di Treviso Liana Manfio, che senza indugi risponde ai ragazzi del Collettivo Ztl che hanno annunciato di essere pronti a tornare a occupare l'ex caserma Piave. I patti tra Cà Sugana e gli attivisti erano chiari, sostiene la giunta Manildo, e la strada intrapresa rimane la stessa che ha avuto il 21 febbraio scorso la prima attuazione pratica con l'incontro tra diverse associazioni, organizzatori, professionisti del settore e tecnici comunali.

Un laboratorio che è stato condotto dal professor Andrea Mariotto con l’obiettivo di constatare da un lato le potenzialità dell’area e dall'altro di comporre un quadro attendibile dei soggetti che possono contribuire a una trasformazione efficace o rispondente ai bisogni del quartiere e della città.

L'assessore Manfio ha dunque fatto intendere che chi non rispetterà i punti della convenzione, firmata anche dai ragazzi di Ztl, se ne assumerà le conseguenze. Come dire che se decideranno di occupare la caserma Piave, violando i patti, avranno deciso loro di rompere il dialogo. Inevitabile a quel punto la pioggia di denunce e, con ogni probabilità, lo sgombero.


Galleria fotograficaGalleria fotografica